histats.com
sabato, Aprile 13, 2024
HomeStudentiCdL in InfermieristicaUniversità telematiche: polemiche sulle lauree sanitarie e il ruolo del MUR.

Università telematiche: polemiche sulle lauree sanitarie e il ruolo del MUR.

Pubblicità

Gianna Fracassi, segretaria generale della FLC CGIL, torna a puntare il dito contro le università telematiche e quelle “farlocche”, chiedendo un intervento del Ministero dell’Università e della Ricerca (MUR) e del Consiglio Nazionale delle Università (CUN).

Nel suo mirino, in particolare, le lauree telematiche in ambito sanitario, come quelle per diventare Medici, Infermieri e Ostetriche.

Le sue preoccupazioni:

  • Mancanza di controlli: Il sistema attuale, secondo Fracassi, è troppo permissivo e non garantisce la qualità della formazione erogata dalle università telematiche.
  • Logiche di profitto: Le università telematiche, spesso a scopo di lucro, potrebbero privilegiare criteri economici rispetto a quelli didattici.
  • Danno al sistema universitario nazionale: L’espansione delle telematiche e delle “università farlocche” potrebbe indebolire l’intero sistema universitario italiano.

Cosa chiede la FLC CGIL:

  • Maggiore controllo da parte del MUR e del CUN: Serve un ruolo più attivo da parte degli organi di vigilanza per garantire la qualità della formazione e contrastare abusi.
  • Riforma del sistema universitario: È necessario un ripensamento complessivo del sistema universitario per contrastare la deriva verso il profitto e la frammentazione.

Il prossimo 10 aprile la FLC CGIL presenterà il rapporto “Il piano inclinato: università profit, telematiche e ibride”, in cui approfondirà le sue critiche e proporrà soluzioni.

Il dibattito sulle università telematiche è acceso e coinvolge diversi attori:

  • Governo: La Ministra dell’Università Mariastella Gelmini ha difeso l’autonomia delle università, pur riconoscendo la necessità di monitorare il sistema.
  • Atenei: Le università tradizionali guardano con apprensione la crescita delle telematiche, temendo una concorrenza sleale.
  • Studenti: Le opinioni sono diversificate, con alcuni che apprezzano la flessibilità offerta dalle telematiche e altri che privilegiano la formazione in presenza.

La questione è complessa e richiede un confronto aperto e costruttivo per trovare soluzioni che tutelino la qualità della formazione e il futuro del sistema universitario italiano.

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394