histats.com
martedì, Maggio 21, 2024
HomeIn evidenzaPoliclinico e Pediatrico Bari. Allarme Sindacati: "Medici, Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie...

Policlinico e Pediatrico Bari. Allarme Sindacati: “Medici, Infermieri, OSS e Professioni Sanitarie non possono garantire sicurezza cure”.

Pubblicità

Riceviamo e pubblichiamo una nota delle segreterie di Cgil, Cisl, Uil, FIALS e Nursind al Policlinico e al Pediatrico di Bari.

Il grido d’allarme sulla “situazione precaria e insostenibile” che si registra in tutte le unità operative dell’A.O.U.C. Policlinico – Giovanni XXIII” di Bari lo lanciano i sindacati della sanità in un documento (allegato) firmato congiuntamente da tutte le segreterie e inviato all’attenzione, tra gli altri, del Prefetto di Bari, del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e all’assessore regionale alla Sanità, Rocco Palese. Il corposo documento motiva le ragioni di doglianza dei lavoratori elencando le gravi e pericolose carenze che si registrano in tutte unità operative. Carenze – denunciano i rappresentanti sindacali – che mettono a rischio la sicurezza delle cure erogate ai cittadini .

Non si è fatta attendere l’urgente apertura di un tavolo di confronto attivato dal D.G. Migliore che ieri ha informato il Prefetto e il Sindaco di Bari di aver convocato urgentemente i sindacati sull’argomento. Durante l’atteso incontro il DG Migliore ha fatto proprio il grido d’allarme dei sindacati riservandosi di proporre azioni concrete per la loro soluzione. Per il momento – ha dichiarato Migliore alle OOSS – non me la sento di inaugurare il nuovo padiglione “ASCLEPIOS III” nonostante sia pronto all’uso, stante l’impossibilità di poter disporre del personale necessario per ottimizzare la sua potenzialità al servizio dei cittadini:

Nel frattempo il personale sanitario del Pediatrico e del Policlinico sperimenta l’arte di “arrangiarsi” espletando anche doppi turni di servizio con il prolungamento delle attività di servizio oltre i limiti di legge e impedito alla fruizione delle ferie estive, senza tuttavia riuscire a garantire ai piccoli pazienti del Pediatrico e a quelli del Policlinico i protocolli di sicurezza delle cure e i regolamenti di garanzia di ambienti e confort domestico alberghiero.

A “gridare” e testimoniare della inaccettabile situazione anche i Direttori delle singole UU.OO. che quotidianamente con fonogrammi urgenti rivolti alla direzione strategica rappresentano condizioni di ospitalità per i propri pazienti inaccettabili. Alcuni di loro sommessamente dichiarano … ovvero … di non essere nelle condizioni di garantire sicurezza delle cure …

Ci auguriamo che il DG Migliore, ma anche le autorità sanitarie cui abbiamo denunciato la situazione – intervengano nell’immediato per evitare che l’infernale situazione in cui versano le corsie ospedaliere del Policlinico e del Pediatrico abbia termine.

Le segreterie territoriale e aziendali FP CGIL, CISL FP UIL FP, FIALS, NURSIND, R.S.U.

Allegato comunicato stampa

_________________________

AVVISO!

  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394