histats.com
domenica, Aprile 14, 2024
HomeIn evidenzaSanità Veneta. Mancanza di Medici e Infermieri, offerte allettanti dall'Arabia Saudita.

Sanità Veneta. Mancanza di Medici e Infermieri, offerte allettanti dall’Arabia Saudita.

Pubblicità

Durante il recente flashmob a Monastier di Treviso, il dottor Angelo Giacomazzi del Coordinamento Veneto Sanità Pubblica ha evidenziato un problema urgente per la sanità veneta: la mancanza di infermieri, medici e personale specializzato.

Secondo Giacomazzi, la situazione è resa ancora più critica dalle allettanti offerte di lavoro provenienti dall’Arabia Saudita e dalla Norvegia.

In particolare, Giacomazzi ha sottolineato che gli infermieri italiani, con la loro formazione di alto livello, ricevono offerte fino a 5.000 euro al mese per lavorare in Arabia Saudita. Queste cifre sono al di là di quanto offerto dalla sanità pubblica veneta e rendono difficile competere per attirare e trattenere personale qualificato.

Non si tratta solo di calciatori, ha continuato Giacomazzi, ma anche delle eccellenze mediche italiane che vengono ricercate all’estero. In Italia, afferma, queste figure professionali ricevono offerte di lavoro in ospedali per circa 1.500 euro al mese, con turni notturni, festivi e nei fine settimana. Tuttavia, in Arabia, vengono proposti contratti di cinque anni con numerosi benefici per sé e per la propria famiglia, incluso il ritorno gratuito in Italia.

Questa situazione sta mettendo ulteriormente in crisi la carenza di personale sanitario nel Veneto. Gli infermieri e i medici italiani, attratti da condizioni di lavoro migliori all’estero, stanno accettando queste offerte, aggravando il problema della mancanza di personale nelle strutture sanitarie locali.

Giacomazzi conclude che è necessario un cambiamento, poiché i professionisti italiani della sanità si sentono sottopagati e sottovalutati rispetto alle opportunità offerte altrove.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394