histats.com
domenica, Aprile 14, 2024
HomeIn evidenzaInfermieri e OSS, fino a 6500 euro per lavorare al Sud.

Infermieri e OSS, fino a 6500 euro per lavorare al Sud.

Pubblicità

Infermieri e OSS, fino a 6500 euro per lavorare al Sud. Richieste folli e truffaldine per lavorare vicino casa.

Infermieri e OSS, fino a 6500 euro per lavorare al Sud.

Siamo tornati a esplorare il selvaggio mondo dei cambi alla pari, dove la speranza di avvicinarsi a casa a volte si scontra con personaggi che hanno fiutato l’occasione di mettersi in tasca soldini.

Per alcune settimane abbiamo quindi sondato il terreno proponendoci come finti interessati a vari cambi alla pari. Nei panni di finti Infermieri e OSS che volevano lasciare Milano o Bologna, abbiamo preso contatto telefonicamente con diversi offerenti, riscontrando diverse situazioni in cui ci venivano richiesti soldi per procedere con il cambio. In particolare, di 42 contatti, in 13 casi ci hanno avanzato richieste di soldi.

La prima cosa che salta all’occhio è quella che rispetto a quasi due anni fa, quando avevamo portato avanti lo stesso tipo di inchiesta, le cifre si sono trasformate al ribasso.

Probabilmente a causa dello sblocco di alcuni importanti concorsi che hanno riportato a casa tantissimi colleghi e al contempo hanno aumentato l’offerta di cambi alla pari. Svalutando di fatto quanto veniva proposto in maniera truffaldina.

Ma è il momento di parlare di numeri.

Il “Menù”.

Abbiamo composto un menù speciale, dove la portata è rappresentata dalla destinazione offerta corredata di “contributo” economico.

Cambi alla pari per OSS:

  • Palermo – 2500 euro;
  • Cagliari – 3000 euro;
  • Napoli provincia – 4000 euro;
  • Napoli città – 5500 euro;
  • Caserta – 2800 euro;
  • Catania – 3100 euro.

Cambi alla pari per Infermieri:

  • Palermo – 3000 euro;
  • Foggia – 1700 euro;
  • Avellino – 3500 euro;
  • Potenza – 3000 euro;
  • Napoli provincia – 4700 euro;
  • Napoli città – 6500 euro;
  • Sassari – 2500 euro.

Richieste immotivate e assolutamente fuori dal mondo ma che da anni denunciamo. Purtroppo però c’è chi è disposto a tutto per avvicinarsi a casa propria. E qualcuno paga, alimentando un sistema criminoso.

_________________________

Per il lettore:

  • Vi suggeriamo di seguire anche QuotidianoSanitario.it, il primo quotidiano sanitario interamente gestito dall’Intelligenza Artificiale: LINK
  • Per chi volesse commentare questo servizio può scrivere a redazione@assocarenews.it
  • Iscrivetevi al gruppo Telegram di AssoCareNews.it per non perdere mai nessuna informazione: LINK
  • Iscrivetevi alla Pagina Facebook di AssoCareNews.itLINK
  • Iscrivetevi al Gruppo Facebook di AssoCareNews.itLINK

Consigliati da AssoCareNews.it:

Dott. Marco Tapinassi
Dott. Marco Tapinassi
Vice-Direttore e Giornalista iscritto all'albo. Collaboro con diverse testate e quotidiani online ed ho all'attivo oltre 5000 articoli pubblicati. Studio la lingua albanese, sono un divoratore di serie tv e amo il cinema. Non perdo nemmeno un tè con il mio bianconiglio.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2023-2024 Tutti i diritti sono riservati ad AUSER APS - San Marco in Lamis - Tra sanità, servizi socio sanitari e recupero della memoria - D'intesa con AssoCareINFormazione.it.

© 2023-2024 ACN | Assocarenews.it

Quotidiano Sanitario Nazionale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Andrea Ruscitto, Lorisa Katra, Luigi Ciavarella, Antonio Del Vecchio, Francesca Ricci, Arturo AI.

Per contatti: WhatsApp > 3474376756Scrivici

Per contatti: Cell. > 3489869425PEC

Redazione Centrale: AUSER APS - Via Amendola n. 77 - San Marco in Lamis (FG) – Codice Fiscale: 91022150394