Comitato Infermieri Dirigenti: la parola a Rita Patrizia Tomasin

Rita Patrizia Tomasin, Dirigente Infermiera.
Rita Patrizia Tomasin, Dirigente Infermiera.

Di recente si è dimesso il presidente storico del Comitato Infermieri Diritigenti, l’amico Nicola Barbato. Ha preso il suo posto alla guida del CID la sua vice, la collega Rita Patrizia Tomasin. Qualche settimana fa l’avevamo intervistata, oggi riascoltiamo assieme come ha risposto alle nostre domande.

AssoCareNews.it continua a dare spazio agli Infermieri Italiani, dalla base alla dirigenza, cercando di trovare un momento di incontro tra chi tutti i giorni si occupa direttamente di corsia e di chi è chiamato a far quadrare i conti ed è costretto a lavorare tra mille difficoltà. Tra le altre la carenza cronica di personale infermieristico e l’impossibilità tangibile di valorizzare le esperienze e le competenze di tanti colleghi.

Questa volta abbiamo ascoltato la Tomasin, Infermiera e Dirigente, neo-responsabile della Direzione Assistenziale e delle Professioni Sanitarie e Sociali (DAPSS) dell’Azienda Socio Sanitaria Territoriale (ASST) Sette Laghi di Varese e presidente pro-tempore del CID.

La responsabile del DAPSS è un fiume in piena e risponde punto per punto a tutte le nostre domande. Con lei abbiamo parlato di Concorsi Infermieri, della necessità di molti colleghi meridionali di ritornare a casa, della messa in rete e dell’omogeneizzazione dell’offerta assistenziale dei vati presidi di cura (ospedalieri e territoriali), di case-care management e di altro ancora.

Non vi rubiamo altro tempo: buona visione!

Potrebbe interessarti...