Dom. Lug 14th, 2024

Maria Barletta, un’ostetrica di grande esperienza e dedizione, ha ricevuto un prestigioso riconoscimento alla carriera dalla città di Mantova. Il premio, consegnato dal comune, viene assegnato ai professionisti che con il loro impegno e il loro lavoro accrescono il prestigio della città. Barletta è l’unica donna a ricevere questo premio quest’anno e la prima ostetrica ad essere onorata in questo modo.

Un Carriera Straordinaria

Con un passato ricco di riconoscimenti, Maria Barletta non è nuova a simili onori. Due anni fa, è stata premiata dal Presidente della Repubblica con il titolo di “Cavaliere al merito del Lavoro”. Nel suo discorso di ringraziamento, Barletta ha sottolineato il supporto fondamentale della Federazione Nazionale degli Ordini della Professione Ostetrica (FNOPO). La Presidente della FNOPO, Silvia Vaccari, e il Segretario Elsa Del Bo, hanno partecipato alla cerimonia di conferimento del premio, esprimendo ulteriore riconoscenza con una medaglia e una pergamena.

Un Impegno Ininterrotto

Nonostante abbia 86 anni e sia in età da pensione, Maria Barletta continua ad essere attiva nel campo della salute delle donne. Attualmente, è impegnata in un progetto dedicato alla terza età, focalizzato sul vivere gli ultimi anni della vita nelle migliori condizioni di salute possibili.

Dalle Radici Calabresi a Mantova

Nata a Villapiana di Cosenza, Maria Barletta è arrivata a Mantova nel 1957 per studiare ostetricia. Da allora, ha viaggiato per motivi professionali, ricoprendo incarichi internazionali, incluso il ruolo di delegata per la professione ostetrica presso l’Unione Europea dal 1990. Durante la sua carriera, ha contribuito a 38 gruppi di studio e numerose pubblicazioni, tutte accessibili gratuitamente.

Cambiamenti nella Professione

Barletta ha visto la professione cambiare radicalmente nel corso degli anni. Una delle rivoluzioni più significative è stata l’introduzione della legge 194, che ha legalizzato l’interruzione volontaria di gravidanza, riducendo drasticamente i casi di aborto clandestino e le relative complicazioni.

Un Messaggio per le Future Ostetriche

Maria Barletta incoraggia le nuove generazioni di ostetriche, affermando che sceglierebbe ancora questa professione per le emozioni e le esperienze uniche che offre. Il suo sogno attuale è la creazione di una Casa delle Salute della Donna e del Bambino a Mantova, un centro gestito da ostetriche per gravidanze e nascite fisiologiche.

Auguriamo a Maria Barletta di realizzare presto questo sogno e di vedere il taglio del nastro della struttura tanto desiderata.

Seguici anche su:

  • Gruppo Telegram: Concorsi in Sanità – LINK
  • Gruppo Telegram: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Telegram: Infermieri – LINK
  • Gruppo Telegram: Operatori Socio Saniari (OSS) – LINK
  • Gruppo Facebook: Concorsi in Sanittà – LINK
  • Pagina Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: Operatori Socio Sanitari – LINK
  • Gruppo Telegram: ECM Sanità – LINK
  • Gruppo Facebook: ECM Sanità – LINK

Per contatti:

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *