Lun. Lug 22nd, 2024

In Italia, le principali leggi sanitarie sono state introdotte nel corso dei decenni per regolare e organizzare il sistema sanitario nazionale, garantendo l’accesso universale ai servizi sanitari e promuovendo la salute pubblica.

Ecco alcune delle leggi più rilevanti:

  1. Legge 23 dicembre 1978, n. 833 (istitutiva del Servizio Sanitario Nazionale – SSN): Questa legge ha istituito il Servizio Sanitario Nazionale, stabilendo il principio della salute come diritto fondamentale dell’individuo e interesse della collettività. Introduce la universalità dell’assistenza sanitaria, il finanziamento pubblico dei servizi sanitari, e crea le Unità Sanitarie Locali (USL) per la gestione a livello territoriale.
  2. Legge 25 marzo 1970, n. 153 (norme per la tutela sanitaria del lavoro): Questa legge riguarda la protezione della salute dei lavoratori, stabilendo normative per prevenire infortuni sul lavoro, malattie professionali e migliorare le condizioni igieniche negli ambienti di lavoro.
  3. Legge 5 febbraio 1992, n. 104 (legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate): Conosciuta come legge Basaglia, questa normativa ha introdotto importanti diritti per le persone con disabilità, tra cui l’assistenza sanitaria adeguata e misure per l’integrazione sociale.
  4. Legge 22 dicembre 2017, n. 219 (norme in materia di consenso informato e di disposizioni anticipate di trattamento): Questa legge regola il consenso informato del paziente e le disposizioni anticipate di trattamento (DAT), permettendo ai cittadini di esprimere le proprie volontà in merito alle cure mediche future.
  5. Legge 24 novembre 2017, n. 167 (riforma delle professioni sanitarie): Introduce importanti modifiche nella formazione e nell’esercizio delle professioni sanitarie, ridefinendo i requisiti per l’esercizio delle professioni e promuovendo una maggiore integrazione tra i diversi professionisti della salute.
  6. Legge 3 marzo 2001, n. 38 (disciplina dell’attività di donazione e di utilizzazione di cellule e di tessuti umani): Questa legge regola l’attività di donazione e utilizzazione di cellule e tessuti umani per scopi terapeutici e di ricerca scientifica.
  7. Legge 8 marzo 2017, n. 24 (norme in materia di sicurezza delle cure e della persona assistita): Introduce misure per migliorare la sicurezza delle cure mediche e garantire la qualità dell’assistenza sanitaria, con un focus particolare sulla prevenzione degli eventi avversi nei pazienti ospedalizzati.

Queste leggi rappresentano alcuni dei principali pilastri normativi del sistema sanitario italiano, contribuendo a garantire diritti, sicurezza e qualità nell’assistenza sanitaria fornita ai cittadini.

Ecco una carrellata di quelle principali che interessano Medici, Odontoiatri, Veterinari, Infermieri, Infermieri Pediatrici, Farmacisti, Ostetriche/i, Fisioterapisti, Operatori Socio Sanitari (OSS), Psicologi, Amministrativi, Tecnici, Pazienti del SSN:

Seguici anche su:

  • Gruppo Telegram: Concorsi in Sanità – LINK
  • Gruppo Telegram: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Telegram: Infermieri – LINK
  • Gruppo Telegram: Operatori Socio Saniari (OSS) – LINK
  • Gruppo Facebook: Concorsi in Sanittà – LINK
  • Pagina Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: Operatori Socio Sanitari – LINK
  • Gruppo Telegram: ECM Sanità – LINK
  • Gruppo Facebook: ECM Sanità – LINK

Per contatti:

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *