Dom. Lug 14th, 2024

Il trattamento del paziente critico intra ed extra ospedaliero ha subito notevoli aggiornamenti. In occasione del Convegno del 21 giugno 2024 sul tema “Update dei percorsi formativi, informativi e comunicativi del paziente critico intra ed extra-ospedaliero“, abbiamo esplorato le innovazioni nei percorsi formativi, informativi e comunicativi del sistema 118, focalizzandoci su due realtà italiane: ASLFG e ASLBT. Scopriamo insieme le differenze nella gestione degli interventi, l’uso di tecnologie avanzate e l’importanza del servizio di elisoccorso (HEMS), così come mostrate in aula dal relatore Pasquale “Ale” Frisani, Infermiere del Servizio 118 in Puglia.

Chi è Pasquale Frisani?

Pasquale Frisani, conosciuto come Ale Frisani, è un infermiere con una lunga esperienza nel servizio di emergenza 118. Dal 2009 ha operato come soccorritore e dal 2015 come infermiere, lavorando in varie postazioni della ASL FG e attualmente stabilizzato nella ASL BAT. È membro del team formazione della C.O.118 FG e istruttore della società SIE per BLSD, pTc e ACLS.

Differenze nella Gestione degli Interventi tra ASLFG e ASLBT

Nella gestione degli interventi del 118, ASLFG e ASLBT presentano alcune differenze significative. Nella ASLFG, le automediche sono ancora operative con la presenza del medico e dell’autista soccorritore, mentre nella ASLBT le automediche sono state soppresse. In ASLFG, l’ECO (Equipe di Crisi) è presente, assicurando un intervento rapido e specializzato. Le postazioni Victor, composte solo da autista e soccorritore, non esistono nelle P.M., dove è sempre presente un infermiere.

Tecnologie Avanzate per il Trattamento del Paziente Critico

LUCAS: Compressore per RCP di Alta Qualità

Il dispositivo LUCAS è utilizzato per mantenere uno standard ottimale nella qualità della rianimazione cardiopolmonare (RCP), riducendo al minimo le interruzioni delle compressioni e consentendo agli operatori di concentrarsi su altre terapie critiche. L’uso di LUCAS migliora la sicurezza durante il trasporto del paziente.

Ventilatore Polmonare Weinmann Meduvent Standard

Il ventilatore Meduvent Standard è un dispositivo compatto e leggero che offre una ventilazione continua per una media di 8 ore senza alimentazione esterna di ossigeno. Questo ventilatore a turbina è ideale per le emergenze, garantendo una ventilazione efficiente e rapida con impostazioni automatiche basate su sesso e altezza del paziente.

Ecografo Portatile Butterfly iQ+

Butterfly iQ+ è un ecografo portatile collegabile a un tablet, in grado di effettuare diagnostica su tutti i segmenti corporei. Dotato di tecnologie Color Doppler e Power Doppler, consente anche la connessione remota con ecografisti per esami più accurati. Questo strumento rappresenta una risorsa preziosa per il trattamento rapido e sicuro del paziente critico.

L’Importanza dell’Elisoccorso (HEMS)

Vantaggi del Servizio HEMS

L’elisoccorso (HEMS) è una risorsa avanzata del sistema 118, essenziale per il soccorso pre-ospedaliero di pazienti con patologie traumatiche o altre criticità. Tra i principali vantaggi dell’HEMS vi sono:

  1. Trasporto rapido di equipe specializzata in luoghi distanti.
  2. Intervento in luoghi impervi o ostili non raggiungibili con mezzi convenzionali.
  3. Centralizzazione immediata del paziente critico nell’ospedale più idoneo, garantendo assistenza di alto livello.

Tipologie di Interventi HEMS

Gli elicotteri HEMS effettuano missioni sanitarie primarie e secondarie. Gli interventi primari prevedono il prelievo del paziente dal luogo dell’evento e il trasporto all’ospedale. Gli interventi secondari, invece, riguardano il trasporto di pazienti critici da un DEA di I Livello a un DEA di II Livello o centri di alta specializzazione.

Sicurezza durante gli Interventi HEMS

La sicurezza intorno all’elicottero è fondamentale. Gli operatori devono evitare di sollevare materiali sopra la vita, mantenere una posizione china sotto il rotore e controllare il terreno per elementi che potrebbero essere sollevati dal flusso d’aria del rotore.

Conclusione Le innovazioni nel trattamento del paziente critico, sia intra che extra ospedaliero, stanno trasformando la gestione delle emergenze. La collaborazione tra ASLFG e ASLBT, l’uso di tecnologie avanzate come LUCAS, Meduvent Standard e Butterfly iQ+, insieme all’importanza del servizio di elisoccorso, stanno migliorando significativamente la qualità del soccorso e la sicurezza dei pazienti.

Seguici anche su:

  • Gruppo Telegram: Concorsi in Sanità – LINK
  • Gruppo Telegram: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Telegram: Infermieri – LINK
  • Gruppo Telegram: Operatori Socio Saniari (OSS) – LINK
  • Gruppo Facebook: Concorsi in Sanittà – LINK
  • Pagina Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: Operatori Socio Sanitari – LINK
  • Gruppo Telegram: ECM Sanità – LINK
  • Gruppo Facebook: ECM Sanità – LINK

Per contatti:

Autore

Un pensiero su “Innovazioni nel Trattamento del Paziente Critico: Importanza dell’Elisoccorso.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *