Lun. Lug 22nd, 2024

Il Consiglio Nazionale Anaao Assomed si è riunito ad Acconia di Curinga, approvando la relazione del Segretario Nazionale e il bilancio consuntivo 2023. Il Consiglio ha espresso soddisfazione per la crescita degli iscritti e il positivo bilancio economico, dimostrando la forza e il ruolo dell’Associazione.

Contrarietà all’Autonomia Differenziata

L’assemblea ha ribadito la sua ferma opposizione alla legge sull’autonomia differenziata, definendola una minaccia per la coesione sociale e l’identità nazionale. Preoccupa la liberalizzazione del sistema di formazione post laurea, la riduzione del valore del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro (CCNL), e l’intensificazione della concorrenza per le risorse umane, alimentata dal dumping salariale. L’Autonomia Differenziata rischia di ampliare il divario nella spesa sanitaria pro capite tra le diverse aree del paese.

Successo degli Stati Generali della Formazione

Il Consiglio ha celebrato il successo degli Stati Generali della Formazione, che ha evidenziato l’interesse dei giovani per un contratto di lavoro formativo post laurea. Ha inoltre riconosciuto l’importanza del seminario promosso dalla AFF, focalizzato sulla carriera delle donne e la politica delle differenze.

Decreto Liste di Attesa

Il recente Decreto Liste di Attesa presenta aspetti positivi come la defiscalizzazione delle prestazioni aggiuntive e l’eliminazione del tetto di spesa per il personale. Tuttavia, presenta anche criticità, tra cui la ripetitività delle norme e la creazione di un organismo con funzioni di polizia giudiziaria. Il Consiglio ha sottolineato l’urgenza di avviare le trattative per il rinnovo del CCNL, scaduto da tre anni, e ha sollecitato un miglioramento delle condizioni lavorative e retributive per i medici e i dirigenti sanitari.

Riforma dello Stato Giuridico

Il Consiglio ha evidenziato la necessità di rivedere lo stato giuridico dei medici e dei dirigenti sanitari, rafforzando l’autonomia professionale e gestionale delineata dall’art. 15 del Dlgs 229/99. È indispensabile una riforma del sistema di reclutamento e un aumento dei livelli retributivi per valorizzare il lavoro, soprattutto quello notturno e festivo.

Preoccupazioni per le Strutture Private Accreditate

Il Consiglio ha espresso preoccupazione per le condizioni lavorative dei medici e dei sanitari nelle strutture private accreditate, sottoposti a normative critiche. Ha ribadito la necessità di accordi contrattuali omogenei e di una dotazione organica adeguata, equiparata al settore pubblico.

Futuro della Sanità Pubblica

Il Consiglio ha sottolineato l’urgenza di una riflessione sul futuro della sanità pubblica, riconsiderando modelli organizzativi, il rapporto pubblico-privato, e le fonti di finanziamento. Ha incaricato l’Esecutivo Nazionale di promuovere una campagna di iscrizioni straordinaria e di mobilitare l’Associazione contro l’autonomia differenziata.

Il Consiglio Nazionale Anaao Assomed ha ribadito la sua adesione ai valori fondamentali del Servizio Sanitario Nazionale (SSN), difendendo la sanità pubblica e il lavoro dei suoi professionisti, come presidi insostituibili di unità del Paese.

Seguici anche su:

  • Gruppo Telegram: Concorsi in Sanità – LINK
  • Gruppo Telegram: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Telegram: Infermieri – LINK
  • Gruppo Telegram: Operatori Socio Saniari (OSS) – LINK
  • Gruppo Facebook: Concorsi in Sanittà – LINK
  • Pagina Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: AssoCareNews.it – LINK
  • Gruppo Facebook: Operatori Socio Sanitari – LINK
  • Gruppo Telegram: ECM Sanità – LINK
  • Gruppo Facebook: ECM Sanità – LINK

Per contatti:

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *