Tagged: demansionamento

gemelli, roma, policlinico

Policlinico Gemelli condannato a risarcire 60.000 euro ad un infermiere per demansionamento.

Sentenza per demansionamento: condannato il Policlinico  a risarcire 60.000 ad un infermiere per avere fornito assistenza primaria in ragione dell’assenza di personale di supporto. La Sentenza-Mori rivoluzionerà il mondo della sanità ed arriva a pochi mesi dalla causa -sempre per demansionamento- vinta al Sant’Orsola Malpighi di bologna. Dott.ssa Giulia De...

Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari: ecco lo Statuto dei Lavoratori.

Infermiere vince causa per Demansionamento: ecco sentenza. Avrà 70000 euro.

Ad emanarla il tribunale del lavoro di Roma. Condannata la clinica “Gemelli”. Cambia la storia della professione. Il giudice Antonio Maria Luna della prima sessione lavoro del Tribunale di Roma ha condannato il Policlinico “Gemelli” di Roma per Demansionamento nei confronti di un Infermiere. Si tratta di Daniele Mori, iscritto...

Operatore Socio Sanitario diventa OSSS, lavora di più, ma guadagna come prima!

Infermiere vince causa demansionamento: riceverà 70.000 euro.

Si tratta di una sentenza di primo grado e si dovrà attendere la decisione finale della Cassazione. L’Infermiere non è un OSS. L’Azienda sanitaria romana per cui lavora è stata condannata a risarcirgli circa 70.000 euro per demansionamento. L’Infermiere di fatto era costretto a fare l’Operatore Socio Sanitario e ad...

Gli Infermieri non possono fare gli OSS: l'OPI di Ragusa protesta contro azienda sanitaria.

Gli Infermieri non possono fare gli OSS: l’OPI di Ragusa protesta contro azienda sanitaria

Ancora casi di deprofessionalizzazione e demansionamento in Sicilia L’Ordine degli Infermieri di Ragusa, per mano del presidente Gaetano Monsù, interviene sull’ennesima disposizione di servizio ai danni della categoria infermieristica. Lo fa a seguito di una dettagliata segnalazione firmata da diverse sigle sindacali tra cui F.P. CGIL, UIL FPL, F.S.I. U.S.A.E., FIALS, UGL e NURSIND. Sotto accusa il responsabile...

Fnopi: mai più infermieri fantasmi!

Ordine Infermieri al ministro Giulia Grillo: no al demansionamento!

Lettera al Ministro della Salute della presidente Barbara Mangiacavalli Oltre 12mila infermieri a tempo determinato e almeno 4-5000 con contratti internali. Competenze e specializzazioni non riconosciute in tutte le Regioni e, anzi, spesso un demansionamento per far fronte a carenze di personale anche non laureato che la stessa giurisprudenza condanna....

Infermieri-Filosofi troppo lontani dalla truppa professionale.

Infermieri-Filosofi troppo lontani dalla truppa professionale

Gent.le Direttore, Il demansionamento è una questione sostenuta da deficienti. I “masterizzati” in forense messi da parte al fine di favorire i colleghi con la laurea specialistica. Cosa sta succedendo? Confesso di essere perplessa. Molto perplessa! Prima di scriverne ho voluto leggere ed ascoltare quanto dichiarato da chi sta contestando tutto...

Infermieri costretti a fare gli OSS negli ospedali pubblici dell'Emilia Romagna.

Infermieri costretti a fare gli OSS negli ospedali pubblici dell’Emilia Romagna

La sanità eccelle sulle spalle della nostra professione Gli Infermieri dell’Emilia Romagna non se la passano bene e sono costretti spesso a compiere attività lavorative che non sono di competenza della professione o peggio portano verso la deprofessionalizzazione (che molti chiamano in maniera restrittiva demansionamento). Accade in tutte le strutture...

Loredana Sasso, docente di infermieristica: "E' da deficienti definire demansionamento l'Infermieristica di base".

E’ da deficienti definire demansionamento l’Infermieristica di base

Le affermazioni di Loredana Sasso fanno tremare la professione sul web Abbiamo osservato in silenzio ciò che è accaduto sui social-network e su internet nelle ultime 48 ore dopo le dure dichiarazioni della prof.ssa Loredana Sasso, docente ordinario MED 45 e ricercatrice, relativamente all’utilizzo improprio del termine demansionamento: “Vi è (in Italia...