Tagged: cardiologia

Puglia ai primi posti per bassa mortalità per infarto miocardico acuto.

Infarto Cardiaco e assistenza preospedaliera. Entro la prima ora si può morire di fibrillazione ventricolare.

L’assistenza preospedaliera dei pazienti con sospetto infarto miocardico è un elemento cruciale che ha effetti diretti sulla probabilità di sopravvivenza. La maggior parte delle morti associate a infarto miocardico si verificano entro la prima ora dall’esordio e di solito sono imputabili a fibrillazione ventricolare. Pertanto, non può essere sottovalutata l’importanza...

Infarto cardiaco e malattie coronariche: tutto è scritto nel nostro DNA.

Infarto cardiaco e malattie coronariche: tutto è scritto nel nostro DNA.

Presentata sulla rivista Plos One uno studio italiano compiuto su migliaia di utenti. Nel nostro Paese muoiono per problemi cardiaci ben 70.000 pazienti all’anno. Chi è a maggior rischio di infarto presenta un ‘marchio’ specifico nel sangue. Ad individuare un nuovo e importante marcatore genetico è uno studio italiano pubblicato sulla prestigiosa...

Procedure coronariche invasive e la professione infermieristica tra vantaggi e limiti.

Procedure coronariche invasive e la professione infermieristica tra vantaggi e limiti

Tutto si ripercuote sui carichi di lavoro Negli ultimi anni la Cardiologia interventistica ha rivoluzionato il trattamento e il decorso terapeutico dei pazienti cardiopatici e gli interventi di rivascolarizzazione coronarica percutanea, ossia l’Angiografia coronarica o Coronarografia e l’Angioplastica Coronarica Transluminale Percutanea (PTCA). Grazie anche alla radiologia interventistica oggi giorno si...

Impiantato PaceMaker a donna di 105 anni di Lugo.

Impiantato PaceMaker a donna di 105 anni di Lugo

Un pacemaker impiantato a una donna di 105 anni: l’eccezionale intervento, vista l’età della paziente, è stato eseguito nei giorni scorsi all’ospedale ‘Umberto I’ di Lugo, nel ravennate. Lei sta bene, è luci e mangia in maniera autonoma. RedazioneServizio Redazionale.

Una Tazza di tè al giorno quale toccasana per il cuore!

Una Tazza di tè al giorno quale toccasana per il cuore!

Una tazza di tè al giorno è amica del benessere del cuore, soprattutto quando si invecchia. Il tè infatti, se assunto in maniera regolare, sembra rallentare la naturale diminuzione del colesterolo Hdl, quello cosiddetto ‘buono’, che si verifica con l’avanzare dell’età. Come conseguenza positiva si verifica una diminuzione dell’8% del...