Tagged: rischio infettivo

diarrea, clostridium, intestino

Clostridium Difficile: il batterio più diffuso tra i pazienti che terrorizza medici, infermieri e OSS

La diarrea attualmente più diffusa negli ospedali e in tutte le strutture sanitarie deriva dal Clostridium Difficile. Sono varie le misure messe in atto da medici, infermieri e OSS per ridurre la diffusione della patologia, ma siamo ancora lontani dal debellare l’agente patogeno tra i più diffusi a livello mondiale....

antisepsi, cute

Clorexidina o Betadine: cosa usano medici e infermieri per l’antisepsi.

Per eseguire l’antisepsi della cute gli infermieri e i medici possono scegliere tra vari prodotti, ma qual è il migliore? Ecco uno trial randomizzato che conferma ciò che da vari anni si sta implementando: l’uso della clorexidina a discapito dello Iodiopovidone. Infermieri e medici praticano l’antisepsi prima di ogni una...

Complicanze meccaniche legate al CVC

Catetere Venoso Centrale (CVC): Infermieri e Medici attenti alle complicanze meccaniche.

Come gestire correttamente questo presidio? Infermieri, medici, anestesisti e tutti coloro che operano con presidi come i cateteri venosi centrali devono sempre ricordare che esistono rischi non solo infettivi, ma anche meccanici. Ogni Catetere Venoso Centrale è una via d’accesso sono agenti patogeni, inoltre l’inserimento e la permanenza di un CVC...

Prelievo vari materiali: domande frequenti

Prelievo materiali biologici: domande frequenti di Infermieri e Oss.

Come prelevare materiali biologici correttamente? Abbiamo già analizzato come raccogliere sangue, urine e materiali respiratori. Ma questi non sono gli unici materiali che possono essere prelevati, diamo ora alcuni consigli per prelievi di varia natura che esulano da quelli più frequenti. Dott.ssa Maria Carla SuzziRedattrice Assocarenews.it. Ex-Infermiera, attualmente si occupa...

Urinocoltura: domande frequenti

Urinocoltura: domande frequenti.

Eseguire una corretta urinocoltura aiuta ad impostare una corretta terapia antibiotica. Normalmente si eseguono le urincolture senza pensare sul momento al significato fondamentale che hanno a livello diagnostico. La procedura è eseguita da Infermieri o Infermieri Pediatrici, raramente da Medici. Ecco alcuni pratici consigli. Dott.ssa Maria Carla SuzziRedattrice Assocarenews.it. Ex-Infermiera, attualmente...