UniPegaso: l’università telematica preferita da Infermieri e Professionisti Sanitari

UniPegaso: l'università telematica preferita da Infermieri e Professionisti Sanitari.
UniPegaso: l'università telematica preferita da Infermieri e Professionisti Sanitari.

Il risultato del sondaggio

Da una indagine condotta dall’associazione infermieristica AssoCare.it l’università telematica UniPegaso risulta la struttura didattica preferita da Infermieri e Professionisti Sanitari non medici. L’ateneo mediatico ha raggiunto valori di preferenze elevati, risultando quella più affidabile, completa e corrispondente alle esigenze di sapere dei discenti.

Il sondaggio è stato effettuato tra 400 colleghi che hanno ammesso e certificato l’iscrizione o la consulta di offerte formative di diverse università telematiche.

Di cosa si occupa UniPegaso

L’Università Telematica Pegaso, scelta da oltre 60.000 studenti, è l’università comoda, flessibile e alla portata di tutti: giovani, adulti, lavoratori e diversamente abili. Con Pegaso potrai studiare dove e quando vuoi e sostenere gli esami in una delle oltre 70 sedi presenti in tutta Italia.

I nostri corsi di laurea e post-laurea online rappresentano una proposta formativa unica in Italia. Grazie alla migliore didattica e la più potente tecnologia, Pegaso ti accompagna durante l’intero percorso di realizzazione delle tue aspirazioni e dei tuoi obiettivi professionali proiettandoti nel mondo del lavoro o nella creazione della tua impresa.

Il risultato del sondaggio

I valori sono stati arrotondati per difetto o per eccesso. Le risposte sintetizzate:

  • Affidabilità
  1. UniPegaso – 56%
  2. LUM – Libera Università Mediatica – 12%
  3. Università degli Studi eCampus – 8%
  4. Telematica Università San Raffaele – 5%
  5. Università degli Studi Niccolò Cusano – 4%
  6. Università Mercatorum – 3%
  7. Università Telematica Internazionale Uninettuno – 3%
  8. Università degli Studi Giustino Fortunato – 2,5%
  9. Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza – 2,4%
  10. Università degli Studi Guglielmo Marconi – 1%
  11. Italian University Line – 1%
  12. Università Leonardo Da Vinci – 0,5%
  13. NON SO – 3,6%
  • Completezza dell’offerta formativa
  1. UniPegaso – 50%
  2. Università degli Studi Niccolò Cusano – 21 %
  3. LUM – Libera Università Mediatica – 5%
  4. Università degli Studi eCampus – 4%
  5. Telematica Università San Raffaele – 4%
  6. Università degli Studi Guglielmo Marconi – 3%
  7. Università Telematica Internazionale Uninettuno – 2,8%
  8. Università degli Studi Giustino Fortunato – 2,8%
  9. Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza – 2,2%
  10. Italian University Line – 1%
  11. Università Leonardo Da Vinci – 0,5%
  12. Università Mercatorum – 0,5%
  13. NON SO – 6%
  • Corrispondenza alle esigenze dei discenti 
  1. UniPegaso – 57%
  2. Università degli Studi Niccolò Cusano – 17 %
  3. LUM – Libera Università Mediatica – 5%
  4. Università degli Studi eCampus – 4%
  5. Telematica Università San Raffaele – 4%
  6. Università degli Studi Guglielmo Marconi – 3%
  7. Università Telematica Internazionale Uninettuno – 2,8%
  8. Università degli Studi Giustino Fortunato – 2,8%
  9. Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza – 2,2%
  10. Italian University Line – 0,5%
  11. Università Leonardo Da Vinci – 0,5%
  12. Università Mercatorum – 0,5%
  13. NON SO – 0,7%

E voi dove avete studiato?

 

Potrebbe interessarti...