Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Studenti Infermieri dell’Università Tor Vergata chiamati anticipatamente in tirocinio per fronteggiare di fatto il COVID-19?  la Una efake-news.

A darne  notizia è stato il settimanale L’Espresso. Coronavirus, reclutati gli studenti infermieri: «Siamo senza protezioni, tutele, assicurazione». Il Rettore dell’Università Tor Vergata avrebbe fatto reclutato gli Studenti Infermieri attraverso una sorta di tirocinio anticipato per far fronte evidentemente all’avanzare del COVID-19 anche nella Capitale e per fronteggiare la carenza storica di personale. Ma è tutto falso.

L’email che hanno ricevuto ieri dal rettore li ha fatti saltare dalla sedia. Non c’era infatti solamente la comunicazione della sospensione di tutte le attività didattiche e degli esami fino al 3 aprile, come previsto dall’ultimo decreto firmato dal presidente del Consiglio.

Gli studenti del terzo anno del corso di laurea in infermieristica dell’Università di Tor Vergata hanno scoperto che anche loro saranno in prima linea nella lotta contro il coronavirus: i loro tirocini al Policlinico non sono stati sospesi. Al contrario, sono stati anticipati di due mesi “a causa dell’emergenza sanitaria in atto legata alla diffusione del Covid-19”, come è specificato in un comunicato apparso poi sul sito dell’ateneo romano, a firma dal direttore sanitario. Insomma da oggi, 11 marzo, anche se ancora non hai la laurea, sei in trincea anche tu.

Leggi anche:

Coronavirus: ecco lo “speciale” di AssoCareNews.it.

DPI Coronavirus: quali sono quelli giusti per proteggere sè e gli altri?