chris nikic
Pubblicità

Chris Nikic rimarrà per sempre nella storia come la prima persona con sindrome di Down ad aver completato un percorso di triathlon Ironman.

Chris Nikic, primo ragazzo con sindrome di Down a completare la triathlon Ironman, ovvero una gara durissima in cui si nuota, si corre e si pedala come veri Uomini di Ferro.

Ha solo 21 anni ed è originario della Florida (Usa). La sua impresa è davvero degna di un “uomo di ferro”, è riuscito infatti a completare il più duro percorso di triathlon esistente, appunto l’Ironman, nuotando per 3,86 km, pedalando per 180 km e correndo per 42,195 km.

Come riporta Greenme.it, il ragazzo ha tagliato il traguardo in 16 ore 46 minuti e nove secondi al Visit Panama City Beach Ironman in Florida ed è entrato nel Guinness World Records come primo atleta con sindrome di down ad aver completato tale percorso.

“Hai infranto le barriere dimostrando senza dubbio che tutto è possibile”, ha twittato l’account ufficiale dell’Ironman.

Nei 42 anni di storia del triathlon Ironman, nessun atleta con la sindrome di Down aveva mai nemmeno tentato di partecipare. Chris è riuscito invece a sorprendere tutti lanciandosi in questa sfida e, con grande impegno e tenacia, è riuscito a concludere brillantemente la gara.

Leggi anche:

Dieta e Sport food: quali prodotti sono giusti per il tuo fitness?

1 COMMENT

Comments are closed.