Triage Pronto Soccorso: arriva nuova codifica di priorità e tempo massimo di attesa.

Fast Track: accesso privilegiato agli ambulatori specialistici dal PS.

Ecco il risultato del tavolo tecnico voluto dal Ministero della Salute per riformare il Triage nei Pronto Soccorso italiani. Accolte le richieste delle regioni in una tabella riassuntiva che qui di seguito presentiamo.

Lotta chiara ai cosiddetti “accessi impropri”, filtro fortemente selettivo al Triage e via libera alla disponibilità di posti letto in Pronto Soccorso. Nessuna parola, tuttavia, è stata spesa per il potenziamento della pianta organica e per l’assunzione di Medici, Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari in PS. Forse se ne discuterà più in là.

La nuova codifica di priorità e tempo massimo di attesa prevederà:

  • Codice Rosso: piena emergenza;
  • Codice Arancione: urgenza;
  • Codice Azzurro: urgenza differibile;
  • Codice Verde: urgenza minore;
  • Codice Bianco: non urgenza.
Fonte: Quotidiano Sanità.

Fonte: Quotidiano Sanità.

In sostanza cambia poco, eppure in passato si era parlato dell’eliminazione dei codici colore, con il debutto di codici numerici.

Potrebbe interessarti...