Pubblicità

Emergenza Coronavirus. E’ morto l’operatore del 118 di Foggia che si era contagiato di COVID-19. Aveva 49 anni. E’ lutto nella sanità pugliese. Addio a Nico Ciccomascolo.

Non ce l’ha fatta Nico Ciccomascolo il collega del Servizio 118 originario di Rodi Garganico (FG) e infetto da Coronavirus. Ha dovuto arrendersi all’orrore del COVID-19. Aveva appena 49 anni ed era ricoverato da qualche settimana presso la Terapia Intensiva degli Ospedali Riuniti di Foggia.

Lo piangono i colleghi, lo piange la comunità rodese, lo piange il Gargano e tutta la Puglia sanitaria.

L’uomo era ricoverato nell’ospedale danno, dove vengono centralizzati quelli che hanno bisogno di cure intensive. Era stato contagiato dal Coronavirus.

E’ l’ennesima vittima di una guerra senza armi e senza difesa contro il “mostro invisibile” del Covid-19. Lavorava nella postazione di Cagnano Varano.