histats.com

Giorgio Napolitaro operato d’urgenza al cuore per dissecazione aortica

Giorgio Napolitaro operato d’urgenza al cuore per dissecazione aortica
Giorgio Napolitaro operato d'urgenza al cuore per dissecazione aortica.

Il presidente emerito della Repubblica Italiana Giorgio Napolitano è stato operato ieri con urgenza al cuore. Ridotta sensibilmente la dissecazione dell’Aorta che lo aveva indotto ad uno sto forzato e portato in uno stato catatonico che aveva fatto pensare al peggio. Medici e Infermieri lo hanno trattato come un paziente qualsiasi e lo hanno trattato in emergenza semplicemente perché la situazione era grava. A riferirlo alla stampa Francesco Musumeci, il cardio-chirurgo che ha diretto la difficile operazione.

“L’intervento è andato molto bene, il cuore ha ripreso e il paziente è in condizioni stabili. Siamo molto soddisfatti e ottimisti”: così in conferenza stampa il cardiochirurgo del San Camillo di Roma, Musumeci, che ha operato l’ex presidente Napolitano all’aorta.

“Ora dorme e verrà trasferito in terapia intensiva – continua lo specialista in diretta tv -. Ovviamente i suoi 93 anni conteranno sul tempo di recupero, ma la sua grande tempra lo aiuterà”. “E’ arrivato cosciente in sala operatoria – racconta ancora il dottor Musumeci – e gli ho spiegato come si sarebbe svolto l’intervento, prima di addormentarlo. Era lucido, sveglio e ci ha incoraggiati”.

“Ora aspetteremo domattina per svegliarlo e vedere come va”, conclude il chirurgo.

Napolitano è stato colto da un malore nel tardo pomeriggio di ieri: ha accusato un forte dolore al petto mentre si trovava nella sua abitazione romana. Immediata la decisione del ricovero. L’ex capo dello Stato è stato trasferito al San Camillo dove, con una procedura d’urgenza, dopo le necessarie analisi, e’ stato portato in sala operatoria per effettuare una resezione parziale dell’aorta. Un intervento lungo e delicato in considerazione anche dell’età del paziente.

Napolitano viene definito l’uomo delle riforme a tutti i costi. Sempre accompagnato con discrezione dalla moglie Clio, ha iniziato il suo primo settennato gioendo per la vittoria dell’Italia ai mondiali di calcio di Berlino, nel luglio 2006, e ha concluso i quasi due anni del secondo mandato con qualche rimpianto per non essere riuscito a vedere del tutto compiuti quei cambiamenti istituzionali per i quali tanto si è speso.

Fonte: AssoCareNews.itAnsa.it

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394