Medicinaveloce.it: ridurre a zero liste d’attesa per indagini e visite mediche

Medicinaveloce.it: ridurre a zero liste d'attesa per indagini e visite mediche.
Medicinaveloce.it: ridurre a zero liste d'attesa per indagini e visite mediche.

Il servizio attivo on line 24 ore u 24

Si possono accorciare i tempi delle liste d’attesa per le visite mediche, attraverso un’esperienza imprenditoriale che si occupa dei servizi al cittadino senza disdegnare il profitto d’impresa? Oggi questo è possibile e si chiama Medicinaveloce.it. Tutti siamo consapevoli di come tagli alle risorse, malasanità e disorganizzazione abbiano creato non pochi problemi a quanti oggi si rivolgono alla sanità pubblica. Medici ed Infermieri mai così vicini alle esigenze di salute del Cittadino.

Il primo e più immediato sono sicuramente i tempi di attesa per una visita, o un esame specialistico che, soprattutto al sud, si sono dilatati a tal punto da superare i 12 mesi, quando la legge impone un massimo di 30 o 60 giorni. La conseguenza sono vere e proprie migrazioni “della salute” verso le regioni in cui la sanità funziona meglio, con gli enormi costi che questo comporta. Problema, quello delle liste d’attesa, che ha vissuto anche Domenico Careddu, imprenditore e ideatore del progetto “Medicinaveloce.it”.

Nel 2013, Domenico, poco più che trentenne, si è ritrovato a dover gestire un problema di salute di un familiare. Ha scoperto così che prenotare una visita in tempi ragionevoli, a Sassari così come in tanti altri comuni del sud, è pressochè impossibile, anche in situazioni di urgenza. Un anno e mezzo per un esame importante che permettesse di procedere con le terapie adeguate ed evitare conseguenze tragiche.

Decine e decine di chiamate, estenuanti ricerche di strutture convenzionate, con tempi d’attesa più ragionevoli, negli altri comuni sardi e lunghi viaggi in macchina sulle infelici strade della nostra regione. Ma la paura di arrivare troppo tardi, e diventare un nome su un articolo di cronaca riguardante la malasanità, costringono Domenico a optare per “il privato” e, dietro un notevole esborso di soldi, riesce a risolvere il problema e intraprendere la giusta terapia.

Lamentarsi e protestare non sono sufficienti e Domenico, che è un imprenditore creativo e fantasioso impegnato nei campi più disparati, dai trasporti alla pubblicità, all’organizzazione di eventi, decide di dare il proprio contributo. E’ cosi che, dopo anni di studi, analisi, incontri e accordi arriva a ideare “madicinaveloce.it”: una struttura parallela di studi medici, laboratori e cliniche che propongono visite ed esami a costi leggermente superiori al ticket ma con tempi di attesa quasi inesistenti.

Un numero attivo 24 ore su 24 permette di prenotare qualsiasi tipo di visita od esame con tempi che vanno dalle 24 ore ai 7 giorni ma con costi di gran lunga inferiori al “privato tradizionale”. ll servizio è attivo su tutta la Sardegna ma sarà presto disponibile su tutto il territorio nazionale.

Medicinaveloce.it è la dimostrazione di come si possa fare impresa con un occhio rivolto al bene collettivo, ponendosi come obiettivo la risoluzione dei problemi del quotidiano e mirando al miglioramento della qualità della vita. Una modalità di impresa che vorrebbe diventare modello per tutte le persone che oggi si affacciano sul mondo del lavoro e si pone come obiettivo quello di restituire alle persone l’opportunità di scegliere ciò che è meglio per la propria salute e quella dei propri cari.

Medicinaveloce.it organizza la sua politica di gestione e la campagna di comunicazione scegliendo non la contrapposizione al sistema pubblico, ma si offre come “supporto all’irrisolto”, come ama sostenere Domenico, ovvero cerca di trovare una soluzione alle tante mancanze, alla disorganizzazione e, anche, all’incompetenza che, troppo spesso, caratterizzano negativamente il “servizio pubblico”. L’azienda invita comunque a contattare il CUP come prima scelta, riconoscendolo come interfaccia del sistema pubblico, il garante delle cure (cosi come previsto dall’articolo 32 della costituzione), e interviene solo quando i tempi non risultano in linea con le esigenze del cittadino, dando un’alternativa veloce ed economica.

Medicinaveloce.it è presente in 40 branche della medicina e vanta, tra le sue file, i principali specialisti privati, scelti per la loro professionalità e disponibilità e con una maggiore attenzione alla cura del paziente.

Medicina Veloce lavora costantemente sulle campagne di prevenzione e di informazione, dedicando loro un folto programma di eventi, e sulle campagne di beneficenza, con le quali riesce ad erogare delle visite gratuite per tutti coloro che non possono permettersene il costo.

Attorno al servizio di prenotazione ruotano tutta una serie di servizi aggiuntivi che offrono delle comodità in più: visite e esami domiciliari, trasporto con autisti privati, mezzi per gli invalidi e di soccorso e altri ancora.

Alcuni di questi servizi sono offerti su tutto il territorio nazionale grazie alla nascita di collaborazioni con altre realtà, ad esempio quello infermieristico domiciliare, grazie al tuo infermiere di famiglia nato dalla partnership con IltuoInfermiere.it.

Potrebbe interessarti...