histats.com

Fare video su Tik Tok: la moda “invade” anche Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie.

Fare video su Tik Tok: la moda “invade” anche Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie.

L’APP Tik Tok, ideata per realizzare brevi video divertenti da pubblicare sui social-network, sta sempre più coinvolgendo Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie in Italia.

Sta sempre più prendendo piede tra Infermieri, Oss e Professioni Sanitarie l’APP “Tik Tok”, ideata per realizzare piccoli video divertenti da pubblicare poi sui social-network. Negli Stati Uniti d’America è oramai una moda da tempo, in Italia è arrivata prepotentemente prima dell’esteta appena trascorsa. Sempre più professionisti sanitari si divertono ad utilizzarla. Un modo come un altro per sorridere di fronte alle tragedie della vita e a dei turni di lavoro sempre più massacranti. Ma come funziona questo applicativo per i-phone e smart-phone? Scopriamolo assieme.

Cos’è Tik Tok e come su usa? Ce lo spiegano i colleghi di Money.it.

TikTok è il social del momento. Conosciuta e usata inizialmente solo dai teenager, l’app per fare video con sincronizzazione labiale ha conquistato pian piano anche il pubblico adulto: tantissimi influencer e personaggi televisivi da Instagram sono migrati su TikTok (anche Matteo Salvini vi ha aperto un profilo) facendolo diventare sempre più popolare.

Se vi siete chiesti cosa è TikTok e come funziona è perché anche voi, sentendone parlare e vedendo i video condivisi dalle star su Instagram, sarete curiosi di provarlo e imparare a usarlo. Allo stesso modo i genitori dei figli adolescenti vogliono saperne di più su sicurezza e protezione della privacy.

Per rispondere a tutte le domande abbiamo creato una guida dettagliata su TikTok: come si usa, come fare i video con gli effetti, come aggiungere filtri musica, e info utili su grado di privacy e sicurezza. Di seguito troverete le istruzioni per muovere i primi passi sulla piattaforma e condividere divertenti clip in lip sync.

Perché iscriversi a TikTok?

TikTok è un’app di social media che consente di creare sketch comici o cantare in lip-sync (video in cui si muove la bocca in sincrono con la canzone o una scena di un film). L’app è attualmente disponibile in 34 lingue e conta oltre 150 milioni di utenti attivi.

Prima si chiamava Musical.ly, ma la piattaforma ad agosto 2018 ha chiuso i battenti e costretto i suoi utenti a migrare sul nuovo TikTok. In sostanza TikTok è l’ex Musical.ly, e a prima vista potrebbe ricordare Dubsmash (l’app molto in voga qualche anno fa che permetteva di fare brevi clip in lip sync), ma si spinge oltre. Infatti, oltre ai video di sincronizzazione labiale su TikTok si possono aggiungere effetti speciali (come il cambio abito, molto in voga tra gli influencer), creare musical, ballare, recitare, fare duetti, presentazioni e tanti tipi di video brevi. Le foto e i video fatti su TikTok possono essere salvati sul telefono e condivisi su altri social, come Instagram, sia come post che come Stories.

TikTok piace perché stimola il talento e la creatività, ed è perfetta per chi è stufo di Facebook e Instagram e da un social cerca intrattenimento.

Il fatto che il social abbia centinaia di milioni di iscritti, poi, dà la possibilità di diventare molto popolari e costruirsi un seguito di milioni di follower.

Usare TikTok: come funziona

Prima di vedere nel dettaglio come iscriversi a TikTok e come funziona, precisiamo che tutto ciò che era su Musical.ly oggi è su TikTok, ragion per cui chi si era iscritto all’app prima del rebranding può continuare ad accedere a TikTok con lo stesso account.

Fatta questa premessa, vediamo ora come iniziare a usarlo.

La prima cosa da fare è scaricare l’app sul telefono. TikTok è disponibile gratuitamente su App Store e Google Play Store, ed è rappresentata dall’icona di una nota musicale con colori neon su sfondo nero. Una volta installata l’app basta aprirla per vedere subito i video in riproduzione caricati dagli altri utenti, e si può scegliere tra “Seguiti” e quelli consigliati “Per te”.
Non potrete condividere un video finché non avrete creato il tuo account.

Come creare un account

Per fare video e usare tutte le funzionalità di TikTok dovete iscrivervi oppure accedere con il vostro account se già ne avete uno.

Per creare un account bisogna inserire l’email oppure il numero di telefono, o scegliere di fare il logup tramite account Facebook, Twitter, Google o Instagram. Questa opzione è sicuramente più comoda e veloce, ma per maggiore sicurezza è meglio non associare due account e creare un account TikTok da zero. Per continuare, inserisci la tua data di nascita. Il limite d’età per poter usare TikTok è 13 anni.

A questo punto puoi impostare la tua pagina profilo, che è molto simile a quella di Instagram: c’è una foto profilo tonda e il feed dei video caricati, e l’icona in alto a destra per le Impostazioni (gestione account, privacy, notifiche, centro assistenza…). Troviamo anche il numero di seguiti, fan e cuori.

Il tuo feed mette in evidenza ciò che accade nella tua community, e nel feed Per te vengono mostrati i video su misura per te, selezionati in base ai tuoi gusti e interessi.
C’è anche un’icona per il “benessere digitale” che avvisa gli utenti che hanno utilizzato l’app per più di 2 ore.

Come fare e caricare video con effetti

A questo punto passiamo alla parte più interessante: la creazione dei video. Fare un video su TikTok è semplicissimo: basta premere il pulsante centrale con il simbolo del [+], premere su Consenti l’accesso alla fotocamera e al microfonoe confermare con OK.

All’apertura della fotocamera possiamo scegliere la modalità di registrazione tra normale e selfie, proprio come su Instagram Stories.

Nota bene: oltre a creare un video ex novo direttamente dalla Camera di TikTok, puoi caricare un video o una foto già esistente sul tuo telefono e poi modificare a piacere. Per farlo premi sull’icona in basso a destra vicino il tasto rosso. Puoi vedere che mostra una foto del tuo rullino in anteprima: clicca e poi scegli se caricare un video o una foto (o anche più di uno, in modalità multipla).

Aggiungi un Suono: da qui puoi scegliere la musica del tuo video. Hai a disposizione playlist divise per categoria (es: Sanremo 2019, Global Hits, Popolari, Viral…) ma puoi scegliere direttamente il brano da aggiungere digitando titolo o artista sulla barra Cerca. Trovata la canzone desiderata premi sul segno della spunta che appare a destra.

Una volta inserita la musica di sottofondo, dalla schermata della fotocamera si potrà tagliare il suono in qualsiasi punto del video. Basta premere l’icona della nota musicale con la x che appare nella lista dei simboli sulla destra.

La velocità di riproduzione può essere cambiata: la musica, e quindi il lip sync, andrà più o meno veloce in base al tasto selezionato (1x è normale, mentre 2x, 3x sono più veloci). Per registrare il video premere il tasto rosso centrale.

Aggiungere effetti e filtri: per inserire gli effetti premere l’icona dei tre cerchietti colorati. Per attivare e disattivare l’effetto bellezza premere l’icona della bacchetta magica. Si può registrare sia in modalità normale che selfie: il tasto per farlo è quello della fotocamera in alto a destra. Per aggiungere scritte in movimento, filtri, adesivi, effetti 3D, occhiali, orecchie, musi di animali ecc. bisogna premere il pulsante Vlog 123 che si trova in basso a sinistra accanto al tasto rosso.
Una volta finito fai clic su Avanti.

Per fare un video senza tenere premuto il pulsante di registrazione si deve usare la funzione timer. Premi l’icona dell’orologio col numero 3 e poi su Inizia conto alla rovescia. Una volta attivato, il video inizierà a registrare automaticamente dopo alcuni secondi.

Nel caso non ti piacesse il video caricato puoi cancellarlo e farne uno nuovo. Per eliminare un video da TikTok aprilo e premi l’icona dei tre puntini a destra, scorri sul carosello che appare in basso e premi su Elimina. Sempre dai puoi attivare funzionalità come duetto, download video, salva tra i preferiti, commenti e live photo.

TikTok è sicuro?

Come abbiamo detto sopra, nei termini della privacy di TikTok è chiarito che bisogna avere almeno 13 anni per usare l’app, anche se questo limite può chiaramente essere evaso inserendo una data di nascita falsa.

Per impostazione predefinita, tutti gli account sono pubblici, quindi chiunque – anche i non iscritti – possono vedere ciò che condividono gli utenti. Tuttavia, solo i follower approvati possono inviare i messaggi privati.

Gli utenti possono apprezzare o reagire a un video, seguire un account o inviarsi messaggi. Esiste il rischio che degli estranei possano contattare direttamente i ragazzini sull’app, i quali potrebbero essere tentati di accettare le richieste pur di ottenere un seguace o un Mi Piace in più.

Tra le impostazioni dedicate alla privacy troviamo la possibilità di attivare la modalità per filtrare i contenuti inappropriati; la modalità Off/Amici per poter inviare messaggi solo se ci si segue reciprocamente; l’impostazione di un account privato in modo che tutti i video possano essere visti solo dal creatore e dai follower accettati. Con un account privato, puoi approvare o rifiutare le richieste degli utenti e limitare i messaggi in arrivo solo ai seguaci. Tieni presente che anche con un account privato, la foto del profilo, il nome utente e la biografia sono visibili a tutti.

Per motivi di sicurezza, su TikTok non è possibile inviare fotografie o video via messaggio privato.

 

 

Avatar

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394