Alzheimer: IKEA progetta case per i malati

IKEA progetta case per persone con Alzheimer: il progetto aiuterà infermieri e caregivers nell’assistenza.

Ikea, la multinazionale che ha rivoluzionato il mondo dell’arredamento sta per rivoluzionare il mondo dell’assistenza all’Alzheimer.

Il progetto nasce su idea della regina Silvia di Svezia, sensibilizzata all’argomento dalla malattia della madre.

Già sei case sono nate nella periferia di Stoccolma, grazie anche all’azienda Skanska, partner di ikea.

Le case presentano dettagli curati per limare il più possibile le difficoltà derivanti dal decadimento cognitivo:

  • assenza di specchi
  • pavimenti di colore chiaro
  • pomelli e interruttori “vecchia maniera”

Tutte tecniche che chi lavora nell’ambito conosce molto bene.

All’esterno si strutturano dei giardini terapeutici con percorsi studiati per il benessere e la sicurezza del paziente.

 

Potrebbe interessarti...