histats.com
lunedì, Novembre 29, 2021
Pubblicità
HomeVarieCommissariamento OPI Firenze Pistoia: CCEPS deciderà solo su validità elezioni.

Commissariamento OPI Firenze Pistoia: CCEPS deciderà solo su validità elezioni.

Pubblichiamo precisazione richiestaci dall’OPI Firenze Pistoia sul tema Commissariamento. La CCEPS deciderà solo su validità elezioni.

Errata Corrige: Commissariamento OPI Firenze-Pistoia, l’OPI precisa che il CCEPS deciderà sulla validità di elezioni.

Gentile redazione di Assocarenews.it, in riferimento all’articolo “Commissariamento Opi Firenze-Pistoia: su validità elezioni tutto demandato al Cceps”, Opi Fi-Pt chiede di rettificare quanto segue.

È priva di qualsiasi fondamento la frase “Il Commissariamento dell’Ordine degli Infermieri Firenze-Pistoia passerà dalla Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie”. La Cceps – Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie non deciderà infatti sul commissariamento, che è una questione ormai chiusa dopo il pronunciamento del Ministero.

Proprio il Ministero, esaminati alla luce della normativa vigente tutti gli atti della procedura, valutate le istanze delle parti, tenuto conto della posizione della Fnopi ha deciso che «non sussistono a oggi i presupposti richiesti dalla normativa vigente ai fini del commissariamento di codesto Ordine, tenuto altresì conto che ai sensi dell’art. 2 comma 6 del d.lgs. C.p.S. n. 233/1946 e s.m.». Sempre il ministero precisa che «la Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie ha la competenza esclusiva in materia di controversie concernenti eventuali irregolarità delle operazioni elettorali per il rinnovo degli organi direttivi dell’Ordine professionale». Ciò vuol dire che il Ministero ha ritenuto fondata la posizione da sempre espressa dall’Ordine Fi-Pt decidendo di non procedere al commissariamento (atto che solo il Ministero avrebbe potuto compiere) e stabilendo che solo la Cceps potrà esprimersi in materia sulla controversia elettorale (cosa diversa, lo ribadiamo, dal commissariamento).

Dispiace che per l’ennesima volta, su questa vicenda, una testata giornalistica che dovrebbe attenersi alla verità oggettiva dei fatti, favorisca equivoci e diffonda informazioni distorte, nel caso specifico facendo credere a chi legge che il commissariamento sia ancora possibile, quando la questione è stata ufficialmente chiusa”.

Scusandoci con i lettori, abbiamo provveduto a modificare l’articolo in questione per non creare confusione, possibile grazie al sottotitolo dell’articolo (ndr).

Dott. Angelo Riky Del Vecchiohttp://www.angelorikydelvecchio.it
Nato in Puglia, vive e lavora in Puglia, Giornalista, Infermiere e Scrittore. Già direttore responsabile di Nurse24.it, attuale direttore responsabile del quotidiano sanitario nazionale AssoCareNews.it. Ha al suo attivo oltre 15.000 articoli pubblicati su varie testate e 18 volumi editi in cartaceo e in digitale.
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394