histats.com

Professioni sanitarie riunite in un unico Ordine: FNO TSRM PSTRP.

Professioni sanitarie riunite in un unico Ordine: FNO TSRM PSTRP.

Quanti e quali sono i professionisti della Salute che quotidianamente si prendono cura del malato?

Dire che attualmente oltre agli infermieri sono 19 non basta, non accontentiamoci di riunire i colleghi in un un unico ordine. Vogliamo analizzare ognuna di queste figure non solo dal punti di vista normativo ma anche della prassi.

Dopo l’approvazione della legge 3/2018 è nata una nuova era. Finalmente si è visto attuare il contenuto della Legge 43/2006. Negli anni passati si era addirittura pensato di cancellare tutti gli ordini additandoli come “caste”, oggi la mentalità è cambiata grazie anche ai professionisti.

Se oggi i professionisti sanitari possono vedersi riuniti in un unico ordine è grazie al contributo continuo di alcuni attori importanti come il dottor Beux, il dottor Bortone, l’onorevole Lorenzin, e altre figure che sono state fondamentali per la nascita di questo “super-ordine”(ndr.)

Ad oggi il nome di questo ordine è assai complesso c’è chi come Beatrice Lorenzin l’ha paragonato ad un codice fiscale, anche altri hanno fatto notare la complessità del nome durante le tavole rotonde del Primo Congresso Nazionale FNO TSRM PSTRP di Rimini.

Il dottor Beux nel riceve la targa dall’onorevole Lorenzin

Le finalità individuate da Beux e suoi collaboratori come obiettivi a breve e lungo termine dell’istituzione dell’ordine sono i seguenti:

  • migliorare la reciproca conoscenza, migliorando le relazioni;
  • valutare e sviluppare progettualità condivise;
  • verifica capillare della qualità dei percorsi formativi;
  • definire una carta etica comune;
  • cooperare allo sviluppo di linee guida condivise;
  • migliorare nella prassi la multi-disciplinarietà;
  • promuovere iniziative sociali e mediatiche di forte impatto.

Le 19 professioni riunite in questo ordine delle professioni sanitarie sono le seguenti:

  1. tecnico sanitario di radiologia medica (D.M. 746/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante può su prescrizione medica utilizzare sorgenti di radiazioni ionizzanti, energie termiche, energie ultrasoniche. Gestisce e utilizza l’apparecchiature in diagnostica, medicina nucleare, radioterapia. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.Tecnici di Radiologia in fibrillazione in Emilia Romagna: Ospedali periferici abbandonati.
  2. assistente sanitario (D.M. 69/1997) è colui che in possesso della laurea abilitante è addetto alla prevenzione, alla promozione ed alla educazione per la salute. Individua i bisogni di salute espressi dalla persona, dalla famiglia, della collettività. Lavora in ambito di sanità sia pubblica(anche INPS e INAIL) sia privata , in regime di dipendenza o libero professionale.infermiera pediatrica
  3. tecnico sanitario di laboratorio biomedico (D.M. 745/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge attività di analisi biomediche e biotecnologiche, inoltre è addetto all’utilizzo, manutenzione e controllo qualità delle strumentazioni di laboratorio. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.tecnici laboratorio
  4. tecnico audiometrista (D.M. 667/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge attività di prevenzione, valutazione e riabilitazione delle patologie del sistema uditivo e vestibolare.. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.audiometrista
  5. tecnico audioprotesista (D.M. 668/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante sceglie e propone soluzione tecnologiche uditivo-riabilitative per compensare l’ipoacusia. Lavora in ambito di sanità sia pubblica (minor rappresentazione) sia privata (maggiore rappresentazione anche nelle aziende produttrici oltre che nei centri acustici), in regime di dipendenza o libero professionale.audioprotesi, sordità, tecnico
  6. tecnico ortopedico (D.M. 665/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante può su prescrizione medica progettare ed adattare dispositivi medici esoscheletrici previa autonoma valutazione tecnico/clinica. Lavora in ambito di sanità sia pubblica (in minor parte) sia privata (nella maggior parte anche presso enti produttrici di protesi), in regime di dipendenza o libero professionale.tecnico ortopedico
  7. dietista (D.M. 744/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante è responsabile dell’assistenza nutrizionale e dietetica, svolgendo attività di prevenzione, promozione e educazione della salute nonchè tutela igienica sanitaria. Lavora in ambito di sanità sia pubblica (ambito ospedaliero e territoriale) sia privata (ditte di ristorazione, industrie agro-alimentari e farmaceutiche), in regime di dipendenza o libero professionale.Concorso per posto indeterminato per Dietisti!
  8. tecnico sanitario di neurofisiopatologia (D.M. 183/1995) è colui che in possesso della laurea abilitante utilizza apparecchiature elettromedicali per registrate fenomeni bioelettrici al fine di studiare patologie del sistema nervoso centrale e periferico. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.elettroencefalogramm, tecnico, tecnico neurologia, neurologo, neurofisiopatologia
  9. tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare (D.M. 316/1998) è colui che in possesso della laurea abilitante è responsabile dei processi diagnostici terapeutici a lui affidati su prescrizione medica. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.fisiopatologia cardiocircolatoria, perfusione cardiovascolare, cardiochirurgia, tecnici, sala operatoria
  10. igienista dentale (D.M. 137/1999) è colui che in possesso della laurea abilitante si occupa di prevenzione primaria, secondaria e terziaria per promuovere e migliorare la salute orale. Si occupa di prevenzione, educazione sanitaria, odontoiatria di comunità, cosmetica dentale. Lavora in ambito di sanità privata principalmente, in regime di dipendenza o libero professionale.igienista dentale
  11. fisioterapista (D.M. 741/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge attività di prevenzione, cura e riabilitazione nelle aree della motricità, dalle funzioni corticali a quelle viscerali. Risponde a bisogni riabilitativi dall’infanzia sino alla terza età. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.fisioterapia, riabilitazione, ginnastica
  12. logopedista (D.M. 742/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge la propria attività di prevenzione cura e riabilitazione delle patologie dei disturbi della voce, del linguaggio, della parola, delle funzioni orali di deglutizione e altro. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.logopedista, pediatrici
  13. podologo (D.M. 666/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge attività di diagnosi, cura e prevenzione delle patologie del piede. Esegue accertamenti diagnostici, cura e riabilita le funzionalità del piede. Lavora in ambito prettamente privato, in regime di dipendenza o libero professionale.podologo, piede, riflessologia plantare
  14. ortottista – assistente di oftalmologia (D.M. 743/1994) è colui che in possesso della laurea abilitante tratta la riabilitazione dei disturbi motorio e sensoriali della visione. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.ortottista, tecnico oftalmologia
  15. terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva TNPEE (D.M. 56/1997) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge interventi di riabilitazione in ambito neuropsichiatrico attraverso cura, riabilitazione e terapia di patologie neuro-psicomotorie, neuropsicologiche o psicopatologiche dello sviluppo. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.neuropsicologia infantile, neuro-psicomotricità, psicomotricità, pedagogia, bambini
  16. tecnico della riabilitazione psichiatrica (D.M. 182/2001) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge interventi riabilitativi e ed educativi su soggetti che presentano disturbi psichiatrici. Collabora nella stesura del progetto terapeutico riabilitativo individuale. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.tecnico della riabilitazione psichiatrica, psicologo, psichiatra, disagio psichico
  17. terapista occupazionale (D.M. 136/1997) è colui che in possesso della laurea abilitante svolge attività riabilitative su soggetti con disturbi psichici o motori attraverso l’acquisizione di capacità utili nella vita quotidiana nonché ludiche. Offre la sua professionalità a persone con qualsiasi età e tipologia di patologia. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.terapista occupazionale, riabilitazione
  18. educatore professionale (D.M. 520/1998) è colui che in possesso della laurea abilitante cura il positivo inserimento o reinserimento psicosociale di persone in difficoltà, qualsiasi età esse abbiano e qualsiasi patologia le affligga. Svolge la sua attività nelle scuole, nelle case di accoglienza per cittadini extracomunitari, nelle residenze psichiatriche, nelle strutture dedicate a persone geriatriche. Lavora in ambito di sanità sia pubblica sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.educatore professionale, riabilitazione, disabilità
  19. tecnico della prevenzione dell’ambiente e nei luoghi di lavoro (D.M. 58/1997) è colui che in possesso della laurea abilitante analizza i rischi connessi al lavoro, attua interventi di prevenzione e igiene. Lavora in ambito di sanità sia pubblica (ARPA, AUSL, enti locali) sia privata, in regime di dipendenza o libero professionale.tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, tecnico prevenzione, sicurezza lavoro, sicurezza, cantieri

 

Dott.ssa Giulia De Francesco

Infermiera, classe 1994. Vive a Imola e lavora presso l’Istituto di Montecatone - Ospedale di Riabilitazione; ha prestato la sua opera in passato nell'AUSL Romagna. Laurea in infermieristica con Lode presso l'Università di Bologna, I sessione (ottobre 2016). Master in funzioni di coordinamento con Lode presso l'Università di Modena e Reggio Emilia, I sessione (novembre 2018). Una pubblicazione scientifica sulla rivista italiana ANIPIO "Sperimentazione di una check-list per implementare un Bundle per la prevenzione delle batteriemie correlate a Catetere Venoso Centrale" (ottobre 2017). Ama leggere e camminare, non datele un microfono perché improvvisa un karaoke ovunque.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394