Ostetriche napoletane contro la stampa sanitaria.

Ostetriche: accuse infondate da parte di una certa stampa

Accuse infondate e pretestuose, bastava leggere meglio i documenti

Ostetriche denunciano l’infondatezza di una certa stampa facinorosa, colpevole di aver interpretato alla sua maniera un documento organizzativo aziendale in realtà rispettoso delle professioni e delle competenze!

Il Consiglio Direttivo dell’Ordine della Professione di Ostetrica della Provincia di Napoli, dopo aver chiarito con la Direzione della Federico II, si dissocia da tutte le accuse infondate e pretestuose della redazione Nurse Times in merito all’organizzazione del lavoro del DAI Materno – Infantile diretto dal Prof. Giuseppe De Placido, in un momento cruciale della nostra professione ostetri ca, per il riconoscimento delle peculiari competenze in merito alla salute della donna in tutte le fasi della propria vita.

Ci preme sottolineare che, nell’attuale scenario di modellizzazione del percorso nascita monocentrico, il Prof. Giuseppe De Placido, precorrendo i tempi dell’OBIOG, ha realizzato una struttura OBI in un pronto soccorso esclusivamente ostetrico/ginecologico con relativo concorso a copertura dell’organico riservato alla professione ostetrica.

Pertanto, condanniamo l’Associazione Avvocatura Infermieri (AADI) che, mal interpretando un documento interno che prevedeva, in caso di emergenza, una razionalizzazione delle risorse in base al proprio profilo professionale, accusi lo stesso di aver stravolto competenze relative ai diversi profili.

Con questo documento vogliamo testimoniare la nostra piena solidarietà a tutte le ostetriche della Federico II ed al loro Direttore per quanto accaduto, precisando di aver condiviso con la FNOPO l’esigenza di un comunicato stampa per la garanzia di prestazioni di qualità ed appropriatezza dell’assistenza erogata in ambito ostetrico-ginecologico-neonatale, ma di non essere a conoscenza dei contenuti di quanto è stato pubblicato il 1 Maggio su AssoCareNews.it dal titolo “La Federazione Nazionale degli Ordini della Professione Ostetrica (FNOPO) ammonisce i dirigenti del Federico II di Napoli: rispettino le regole!”.

 

Fonte: Comunicato Stampa Ordine della Professione di Ostetrica della Provincia di Napoli

Potrebbe interessarti...