histats.com
sabato, Gennaio 22, 2022
Pubblicità
HomePrimo PianoCronacaIl “Nursing Up” lancia l’allarme: ospedali a breve senza Ostetriche e Infermieri...

Il “Nursing Up” lancia l’allarme: ospedali a breve senza Ostetriche e Infermieri Pediatrici per sostituire le uscite per pensionamento.

Il sindacato delle Professioni Sanitarie “Nursing Up” lancia l’allarme, gli ospedali sardi a breve non avranno Ostetriche e Infermieri Pediatrici per sostituire le uscite per pensionamento.

In questo mese si sono concluse le procedure concorsuali ed è stata pubblicata la graduatoria del concorso per Infermieri che sarà usata per l’assunzione in tutte le aziende sanitarie della Sardegna.

Ora è giunto il momento che l’Assessorato alla Sanità della Regione Sardegna si assicuri che vengano attivati con massima priorità i concorsi pubblici per l’assunzione di Ostetriche e Infermieri Pediatrici.

La carenza di queste due figure di professionisti sanitari sta mettendo in crisi sia gli ospedali periferici che le principali strutture di Cagliari e Sassari.

Dal 1° gennaio 2022 con la nomina dei futuri Direttori Generali risorgono le Asl.

Inizierà un difficile processo di riordino di tutti i servizi sanitari regionali sia ospedalieri che territoriali ma senza la disponibilità delle graduatorie necessarie non si potrà procedere all’assunzione del personale sanitario.

Il sindacato Nursing Up ritiene indispensabile per la tenuta del sistema sanitario l’immediata attivazione delle procedure concorsuali al fine di sostituire i pensionamenti e consentire l’applicazione del diritto alla mobilità dei professionisti richiedenti – è quanto si legge a termine della nota a firma di Diego Murracino, dirigente Regionale del NURSING UP.

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394