Pubblicità

Per fronteggiare l’emergenza Coronavirus in Italia la Federazione delle ostetriche e degli ostetrici (FNOPO) propone l’assunzioni di professionisti sanitari.

“Siamo tutti sulla stessa barca, nessuna professione sanitaria esclusa, nessun cittadino e cittadina esclusa. La Federazione Nazionale degli Ordini della Professione di Ostetrica (FNOPO) torna a chiedere con maggior forza che le misure straordinarie e urgenti del Governo per fronteggiare il persistere dell’emergenza da Covid-19 prevedano l’inserimento di nuove unità di personale ostetrico – spiegano i vertici nazionali della Federazione, e contenuto in una nuova nota inviata il 7 marzo -. Tale misura, che accompagna quella già prevista per medici, infermieri e personale di supporto, ha lo scopo di garantire e tutelare la salute pubblica di tutti.

L’attuale emergenza epidemiologica causata dal Covid-19 sta dimostrando la necessità di ripensare e riorganizzare le unità operative, in particolare quelle di Ostetricia e ginecologia. Rendere operativo il modello a conduzione ostetrica di tali unità significa consentire la disponibilità di un ulteriore numero di infermieri, oltre a quello che si prevede di immettere, e collocarli lì dove vi è grave affanno e, al contempo, reclutare personale ostetrico vincitore idoneo presente nelle graduatorie già disponibili. Le nuove ostetriche inserite sono indispensabili non solo nelle UU.OO. di Ostetricia e Ginecologia e nei pronto soccorso ostetrici, ma possono, a livello territoriale per garantire assistenza alle puerpere dimesse con modalità precoce protetta e concordata, nonché purtroppo a gestire l’adeguamento di personale ostetrico contagiato, come già accaduto all’ospedale Maggiore di Bologna, e/o in isolamento.

Al pari delle altre professioni – spiegano i vertici della FNOPO – anche i nostri professionisti sono costretti a turni di lavoro sempre più prolungati e stressanti ed esposti a rischio quotidiano di contrarre l’infezione. L’immissione di ulteriore personale si rende necessario per la tenuta dell’assistenza sanitaria e di prevenzione e garantire la sostituzione di personale ostetrico attualmente contagiato e /o in isolamento. I cittadini hanno bisogno di tutti i professionisti della salute, che al loro fianco affrontano, contrastano e contengono l’ulteriore diffondersi del contagio di Coronavirus.

Occorre quindi subito che il Governo e il Presidente della Repubblica Mattarella si facciano carico di tale provvedimento in favore dei cittadini e dei professionisti che già sono sul campo”, concludono le componenti del Comitato centrale FNOPO.