histats.com
lunedì, Novembre 29, 2021
Pubblicità
HomePrimo PianoCronaca«Voglio sapere da chi ho rischiato di infettarmi», esagitato blocca la coda...

«Voglio sapere da chi ho rischiato di infettarmi», esagitato blocca la coda per i tamponi.

L’uomo, convocato per un contatto con una persona positiva, ha iniziato a compulsare i sanitari per sapere il nome di chi poteva averlo infettato. Lo riporta RiminiToday.

Pomeriggio agitato all’Infermi di Rimini dove un soggetto ha bloccato la fila per effettuare i tamponi Covid rendendo necessario l’intervento della polizia di Stato. A segnalare l’uomo molesto intorno alle 17 sono stati i sanitari che si sono trovati davanti il paziente per effettuare il test a causa di un contatto con un positivo e che, all’improvviso, ha iniziato a scatenare una polemica per conoscere il nome di chi aveva rischiato di infettarlo.

Al rifiuto categorico del personale dell’Infermi, che ha opposto le motivazioni di privacy, l’uomo ha parcheggiato la propria auto di traverso bloccando la fila e iniziato a riprendere tutto col cellulare. In un primo tempo è intervenuta la guardia giurata per cercare di far ragionare l’esagitato ma, alla fine, si è reso necessario l’arrivo di una Volante per sbloccare la situazione.

Anche davanti al personale della Questura il paziente ha continuato imperterrito con le sue richieste, continuando a bloccare i sanitari e impedendo loro di effettuare i prelievi.

La sceneggiata è andata avanti per oltre 30 minuti fino a quando gli agenti sono riusciti a farlo ragionare e a fargli spostare l’auto non prima di averlo denunciato per interruzione di pubblico servizio.”

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394