Tragedia in ospedale: si getta dal quinto piano, ombre sulle motivazioni

Suicida dal quinto piano: ragazzo si uccide in ospedale

Gesto inspiegabile, il ragazzo era in osservazione due piani più in alto

Paziente di 29 anni si lancia dal quinto piano: infermieri e medici accorsi non hanno potuto che constatare il decesso. Ombre sulle motivazioni del gesto.

Una Pasqua tragica all’ospedale Santissima Annunziata di Taranto, dove un paziente di 29 anni si è recato in neonatologia, ha aperto la finestra e si è lanciato nel vuoto.

Il ragazzo si trovava in ospedale dal giorno prima, quando era stato ricoverato a seguito di un lieve incidente stradale per il quale i medici hanno preferito tenerlo in osservazione per la notte. Alle prime ore del mattino, il folle gesto.

Impossibile parlare di incidente perchè il ragazzo ha scelto di scendere due piani e intrufolarsi nel reparto di neonatologia, più accessibile.

Potrebbe interessarti...