Pubblicità

Medico sotto inchiesta sospeso dal gip: per lui accuse gravi di violenza sessuale durante l’attività in ospedale.

Medico sospeso: la denuncia di due pazienti, sottoposti a visite per una mastoplastica additiva, al centro dell’inchiesta per violenza sessuale culminata nella interdizione di Raffaele Tortoriello (del day surgery di senologia) dell’ospedale Pascale.

Gli episodi contestati sarebbero stati consumati in ospedale.

Secondo IlMattino.it, chi conosce il medico, ha raccontato la sua determinazione nel dimostrare la correttezza della propria condotta nel prosieguo delle indagini.

Il gip del Tribunale di Napoli ha accolto la richiesta del pool fasce deboli ed ha disposto 12 mesi di stop, anche dall’attività privata.

Una notizia che ha scosso anche gli ambienti del mondo politico, dal momento che il medico è esponente del PD.

Partito politico che però è estraneo ai fatti.