histats.com
venerdì, Gennaio 28, 2022
HomePrimo PianoCronacaScioperi. “ContiamoCi!” invita alla partecipazione tutti i cittadini: «Restiamo uniti. Al Governo...

Scioperi. “ContiamoCi!” invita alla partecipazione tutti i cittadini: «Restiamo uniti. Al Governo diciamo: ora basta!».

Pubblicità

Inizia la stagione degli scioperi. C’è un tempo per le domande ed uno per le risposte. C’è un tempo per il silenzio ed uno per l’azione. I lavoratori, tutti, sono violati nei loro diritti, questo è un fatto.

La libertà ed il diritto di cura non ci sono più.

Ora basta, non si può più tacere, questo Governo sta lacerando irrimediabilmente il tessuto sociale, alimentando con le sue politiche, basate non sul dialogo, ma sul ricatto, campagne di odio e di discriminazione.

L’obbligo vaccinale per i sanitari e l’obbligo del Green pass nei luoghi di lavoro violano la ragionevolezza, non hanno basi scientifiche, né epidemiologiche, però mettono gli uni contro gli altri, senza valutare l’impatto catastrofico.

Oggi, più che mai, ContiamoCi! rivendica con forza il diritto alla libertà di pensiero e di parola dei sanitari come di tutti i cittadini, la libertà personale e di circolazione, il diritto alla salute e alle cure, il diritto al lavoro!

La democrazia ci indica lo sciopero come strumento di lotta ed è con questo che vogliamo manifestare e riaffermare il diritto ad avere diritti, i nostri!

Non ci divideranno, né ci metteranno gli uni contro gli altri, perché lavoratori e datori di lavoro devono restare e resteranno uniti, entrambi vittime di un unico carnefice: il Governo, con queste insensate politiche sanitarie e sociali.

Per amore dell’Italia, perché torni ad essere una nazione civile e solidale, rivendichiamo insieme i nostri NO.

NO GREEN PASS! NO OBBLIGO VACCINALE!

Redazione AssoCareNews.it
Redazione di AssoCareNews.it
RELATED ARTICLES

1 commento

Comments are closed.

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394