Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari: a migliaia truffati!

Truffa segnalata alla polizia postale: rubati centinaia di dati sensibili!

Infermieri, OSS e Professionisti Sanitari cadono in una truffa durante la ricerca del lavoro: rubati migliaia di dati sensibili, indirizzi di casa e storia professionale compresi! Polizia postale a lavoro!Annunci di lavoro fasulli a cui hanno risposto migliaia di professionisti sanitari, infermieri e operatori socio sanitari: stipendi allettanti, contratti indeterminati o benefits irresistibili in moltissime città italiane.

Ad accorgersi della truffa gli stessi candidati, che dopo settimane di mancata risposta hanno contattato le aziende firmatarie degli annunci…per poi scoprire che anch’esse erano assolutamente ignare di questi annunci!

Una di queste, la Tempor, ha subito denunciato l’accaduto presso le autorità competenti e diffuso una nota pubblica: “In questi giorni sul sito di annunci “subito.it“ sono state pubblicate delle ricerche di personale a tempo indeterminato da un utente denominato “tempor spa” che utilizza i nostri dati societari . In realtà questi annunci non riguardano ricerche di personale in atto ed inoltre i riferimenti telefonici utilizzati non sono della Tempor Spa. Vi invitiamo a non rispondere a tali annunci e soprattutto a non inviare i vostri dati personali che potrebbero essere utilizzati illecitamente. La Tempor ha già chiesto la cancellazione degli annunci dal sito “subito.it”  e si è già attivata per la denuncia dell’ accaduto agli organi di competenza.”

Adesso toccherà alle forze dell’ordine condurre le indagini e cercare di capire dove sono finiti i dati dei truffati e soprattutto che uso ne è stato fatto.

Potrebbe interessarti...