Pubblicità

Coronavirus Italia, Protezione Civile: la situazione nel nostro paese aggiornata al 13 marzo. Salgono i contagiati, in aumento anche i morti.

Coronavirus: Il Commissario Straordinario per la Protezione Civile Angelo Borrelli divulga i dati ufficiali aggiornati al 13 marzo 2020.

Nell’odierna conferenza stampa delle 18.00 sono stati divulgati questi dati (con accanto quelli delle 18 di ieri):

  • Contagiati 14.955 (ieri 12.839);
  • Guariti 1.439 (ieri 1258);
  • Deceduti 1.266 (ieri 1.016).

La situazione si mostra come critica e si spera in prossimi segnali di miglioramento, attesi tra qualche giorno grazie alle restrizioni imposte in tutta Italia. Il governo intanto studia un taglio netto alle bollette.

Nei prossimi giorni prenderanno servizio gli oltre 20.000 medici, infermieri e professionisti sanitari neoassunti. Scoppia il caso in Emilia Romagna dove un intero reparto è finito nel caos con conseguente evacuazione forzata d’urgenza. Aumentano i ricoveri ospedalieri da 6600 a 7400 in 24h.

Purtroppo sale il tasso di mortalità italiano: intorno al 7%. In Cina, a fine crisi, si parla del 2,5-3%.

Confermati anche nuove centinaia di migliaia di DPI in distribuzione nelle prossime ore, dopo gli oltre 4 milioni degli scorsi giorni.

Continua l’allestimento di tende di pretriage davanti i Pronto Soccorso, nei prossimi giorni nuovo dispiego di membri della Protezione Civile nelle attività logistiche.

DPI Coronavirus: quali sono quelli giusti per proteggere sè e gli altri?