bollettino coronavirus
Pubblicità

Coronavirus Italia: la situazione aggiornata relativa a morti, nuovi contagiati e guariti. Focus anche sul numero dei ricoveri. Questo il Bollettino di oggi, 22 Novembre.

Coronavirus, ecco il bollettino ufficiale della Protezione Civile per il giorno 22 novembre (tra parentesi i numeri di ieri):

  • Contagiati 805.947 (ieri 791.746).
  • Guariti 553.098 (ieri 539.524).
  • Deceduti 49.823 (ieri 49.261).

I numeri dei ricoveri.

Secondo gli ultimi dati comunicati dalle regioni ed elaborati dalla protezione civile, questa la situazione dei ricoverati.

  • 3.801 (ieri 3.758) i ricoverati in terapia intensiva;
  • 38.080 (ieri 37.821) i ricoveri totali comprese persone con sintomi lievi e moderati.

Le cifre sono in peggioramento anche se indicano una prima frenata, rispetto al trend di crescita delle ultime settimane.

I DPCM ultimi hanno “rispettato” questo trend, inserendo via via misure restrittive sempre più invadenti e sempre più drastiche, seppur necessarie.

DPCM, tutte le restrizioni per Zona Rossa, Zona Arancione e Zona Gialla.

Covid: Sintomi e Segni del Coronavirus.

Coronavirus: quali sono i 21 indicatori con cui si calcolano Zona Rossa, Arancione e Gialla?

Sono centinaia di milioni i positivi nel mondo e ogni giorno aumenta l’espansione geografica dell’epidemia.

Il Governo italiano ha prorogato lo stato di emergenza fino al 31 gennaio.

Le Aziende sanitarie di molte realtà sono già in emergenza, con allestimenti di fortuna all’interno di spazi ambulatoriali, sale operatorie e addirittura cappelle e sale d’attesa.

In particolare le terapie intensive e le cure a bassa intensità sono stati i due livelli di setting che stanno soffrendo maggiormente visto il crescente numero di ricoverati.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha paragonato questa possibilità con i fatti storici che hanno caratterizzato la pandemia da Spagnola.

Questa per due autunni consecutivi ebbe dei ritorni epidemiologici piuttosto importanti, mietendo milioni di vittime in tutti i continenti, anche a causa dell’inadeguatezza delle cure del tempo.

Questo il bollettino di oggi. La redazione di AssoCareNews.it raccomanda tutti di rispettare le restrizioni vigenti. 

E manda i suoi più sentiti ringraziamenti a Personale Sanitario, Forze dell’Ordine, Volontari e tutti coloro che si stanno adoperando in prima linea contro questa epidemia mondiale.

Leggi anche:

Speciale Coronavirus. Tutti i giorni le ultime notizie dal fronte del COVID-19.

DPI Coronavirus: quali sono quelli giusti per proteggere sè e gli altri?

Coronavirus. Vademecum per il corretto utilizzo delle mascherine. Quelle con valvola possono infettare.