REMS Parma: evade dalle misure di sicurezza, è caccia all’uomo!

Evade dalla REMS di PARMA: è caccia all'uomo!
Evade dalla REMS di PARMA: è caccia all'uomo!

La fuga

L’Azienda Sanitaria di Parma comunica l’evasione di un ospite dalla REMS (Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza), infrangendo le misure di sicurezza decisa dal tribunale! E’ caccia all’uomo in tutta l’Emilia Romagna.

Un ospite ha lasciato la struttura senza autorizzazione Nella mattina di oggi, 2 ottobre, un ospite della REMS (Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza) di Mezzani (PR) si è allontanato senza autorizzazione dalla struttura.

Le forze dell’ordine sono state immediatamente informate e sono in corso le opportune verifiche per accertare le modalità dell’improvviso allontanamento. Si tratta di un venticinquenne, che dal suo ingresso alla REMS avvenuto nel gennaio scorso, ha sempre partecipato alle attività proposte dai sanitari, comprese uscite regolari, accompagnato da operatori e familiari. La REMS è una struttura dell’Azienda USL di Parma che, al pari delle altre presenti in Italia, prevede percorsi di responsabilizzazione, cura, riabilitazione e reinserimento sociale da parte dei servizi di salute mentale per chi è stato sottoposto a misure restrittive della libertà da parte dell’Autorità giudiziaria.

La REMS di Mezzani, fin dalla sua apertura nel 2015, dispone di un sistema di sicurezza, con procedure operative condivise da tutte le istituzioni e forze dell’ordine coinvolte. Attualmente, gli ospiti della struttura sono 10.

Fonte: Comunicato Stampa AUSL Parma

Potrebbe interessarti...