histats.com

OSS licenziata: non si ha mai rispettato le procedure sull’igiene della mani.

OSS licenziata: non si ha mai rispettato le procedure sull’igiene della mani.

Per un mese non si era mai igienizzata le mani, Operatrice Socio Sanitaria licenziata per giusta causa. Era dipendente a tempo indeterminato in una casa di riposo. A nulla è servito ricorso al Giudice del Lavoro.

Barbara Suzzi è una OSS di 48 anni e da qualche giorno è disoccupata. E’ stata licenziata dalla sua azienda, una casa di riposo in Emilia Romagna, per non aver rispettato le procedure sull’igiene della mani. A nulla è servito il ricorso del suo sindacato al Giudice del Lavoro. Licenziata per giusta causa.

Barbara lavorava da 22 anni in quella struttura, era un po’ il punto di riferimento per tutti i colleghi e anche per gli Infermieri, che a lei chiedevano consigli sui Pazienti. La sua esperienza, tuttavia, non le è servita per salvarsi dal licenziamento.

Il motivo? “Banale”: non si igienizzava le mani.

“Il motivo del licenziamento per giusta causa – secondo Barbara – è un pretesto ‘banale’ per mandarmi a casa. Ero di troppo, scomoda per i nuovi dirigenti della struttura”.

Segnalata da colleghe OSS e seguita dalla Direzione grazie a dei “facilitatori”.

In realtà non è così. Segnalata da alcune colleghe OSS per non attenersi scrupolosamente alle procedure e nello specifico a quella sull’igiene delle mani (fondamentale in una casa di riposo per evitare o ridurre infezioni  nei Pazienti), è stata seguita da alcuni “facilitatori”, che hanno documentato la non adesione ai protocolli aziendali.

Lei si è giustificata dicendo che il gel per le mani le creava disagi al tessuto tegumentario delle mani, ma l’Azienda non le ha creduto, anche perché non ha mai segnalato nulla in merito. E poi poteva benissimo utilizzare il lavaggio sociale con acqua e sapone, chiedendo nel contempo un detergente isotonico e con PH compatibile con la pelle umana. Cosa che non ha mai fatto.

Ora si dovrà trovare un altro lavoro. Il suo licenziamento ha lasciato tutti basiti in struttura. Barbara era il punto di riferimento per la sua professionalità, ora è diventata il modello assolutamente da non imitare.

Per ulteriori approfondimenti sull’igiene delle mani.

Igiene delle mani: i 5 momenti dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Igiene delle mani: Medici, Infermieri, Professioni Sanitarie e OSS i veri untori.

OSS e igiene delle mani. I Pazienti vanno tutelati con una procedura seguita alla lettera.

Oss, igiene e detersione: linee guida e comportamenti corretti.

Quattro OSS licenziati: non praticavano igiene e provocavano lesioni cutanee volontarie.

Avatar

Redazione AssoCareNews.it

Redazione di AssoCareNews.it

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: