Pubblicità

OSS di 55 anni licenziata a Rimini per aver aggredito un Infermiere di 28 anni. Accusato di aver somministrato troppi Movicol e di aver procurato troppe evacuazioni durante il turno di notte.

Una Operatrice Socio Sanitaria di 55 anni, socia di cooperativa e assunta a tempo indeterminato in una nota azienda privata convenzionata ubicata nel Riminese, è stata dapprima sospesa e poi licenziata dopo aver aggredito verbalmente un Infermiere neo-assunto di 28 anni. La donna accusava il ragazzo di aver somministrato troppi Movicol.

Il fattaccio è accaduto dopo un turno di Notte. Nel pomeriggio era in turno in struttura l’Infermiere aggredito. Come da indicazioni del Medico il professionista aveva somministrato regolarmente bustine di Macrogol da 13,8 g (Movicol) a circa una decina di Pazienti.

Durante la notte, mentre la OSS era in servizio con un’altra collega e con un altro Infermiere, hanno evacuato ben 12 ospiti sui 66 presenti in struttura. Per cui c’è stato molto da lavorare durante la notte, con un surplus di igieni che ha infastidito l’Operatrice, già conosciuta per il suo modo irruente di porsi.

L’aggressione, di natura esclusivamente verbale, anche se piuttosto spinta e razzista, è accaduta intorno alle 8 del mattino e precisamente durante le consegne a cui partecipano puntualmente Medici, Infermieri e OSS smontanti e di turno.

L’Operatrice è andata giù pesantemente accusando l’Infermiere di essere un “terrone abituato a vivere nella merda”. Il professionista 28enne era appeno entrato nell’aula dei briefing e non ha avuto il modo di difendersi, aggredito da urla e invettive.

La donna è stata poi allontanata con fermezza dal Medico smontante, che ha riferito tutto per iscritto subito dopo alla Direzione aziendale. Ne è seguita l’immediata sospensione della donna e la richiesta di chiarimenti scritti entro i successivi 10 giorni.

A nulla sono servite le scuse e le richieste di clemenza, dopo 15 giorni dall’accaduto l’OSS è stata licenziata, per giusta causa, tramite PEC ed espulsa dalla cooperativa per aver leso l’immagine della stessa.

Senza parole.

Se avete altre storie simili da raccontarci scrivete pure a [email protected].

Leggi anche:

Movicol 13,8 g: un adiuvante contro stitichezza e fecalomi.