Pubblicità

OSS riceve da Azienda 5700 euro di arretrati dopo un lunga battaglia che ha coinvolto sindacato e legali.

Mi chiamo Anna Rosa e sono un’OSS.

Così inizia lo sfogo di una collega campana che ha appena ricevuto 5700 euro di arretrati a causa di errori sistematici nell’elaborazione della busta paga da parte dell’Azienda dove lavora.

“Dopo più di quattro anni ho ricevuto i soldi che avevo sudato con il lavoro. Una vergogna tutta italiana”.

Contattata, la collega ha spiegato che in principio l’Azienda aveva offerto meno della metà per evitare le vie legali.

A marzo scorso ha ceduto e a fine maggio finalmente è arrivato il bonifico con tutti i soldi.