infermieri oss nino Governo Cottarelli: per gli Infermieri Italiani è un colpo di Stato!
Pubblicità

Nino, OSS Calabrese: Azienda mi ha sospeso perchè mi mancava un corso obbligatorio ma non me lo hanno fatto fare perchè ero di doppio turno!

Nino, OSS Calabrese, denuncia la situazione in cui è finita: sospesa dall’Azienda per un corso non fatto!

“Gentile Redazione di AssoCareNews.it,

voglio denunciare quel che è successo a me.

L’Azienda *** dove lavoro mi ha appena sospeso perchè ho mancato il corso sulla legge della sicurezza (D.Lgs. 81/2008) che deve essere fatto obbligatorio entro 2 o 3 mesi dall’assunzione.

Peccato che la mia azienda non mi ha permesso di farlo mettendo entrambe le ripetizioni durante i miei giorni lavorativi.

Sopratutto la seconda volta che ero tutto il giorno a lavoro perchè la mia collega stava contagiata a metà novembre.

Ma poi le due ripetizioni me le hanno messe una a fine ottobre e una a metà novembre, come ho detto. E se ero malato di covid e non potevo andare?

Ma ci rendiamo conto? Oltretutto io sono dipendente da Giugno e si accorgono solo ora che mi mancano i corsi? Che organizzazione è?

Ho chiesto i sindacati e mi fanno sapere ma sono sicuri che tutto vada bene.

Intanto domani 1 dicembre sono ferma a casa senza stipendio. Ma io gli chiedo tutto indietro, non è una colpa mia.

Spero di avere giustizia

Grazie”.

2 COMMENTS

Comments are closed.