histats.com

Medico chiamato da Infermieri scende in slip in Pronto Soccorso. Non se n’era accorto.

Medico chiamato da Infermieri scende in slip in Pronto Soccorso. Non se n’era accorto.

Un Medico di un noto Pronto Soccorso emiliano-romagnolo è stato “ammonito” dalla direzione generale per essersi presentato in mutande dopo alcune ripetute chiamate degli Infermieri. Stava dormendo ed era obnubilato dal sonno.

“Sembrava la scena di un film surreale di film trash anni ’80”. Commentano così due Infermieri raccontando alla nostra redazione quanto accaduto nei giorni scorsi in un noto Pronto Soccorso dell’Emilia Romagna. Un Medico si è presentato in reparto in slip nero, senza però accorgersi del suo insolito abbigliamento. Poco prima era stato “disturbato” da due Infermieri del triage per una emergenza.

Il dottore era di guardia durante la notte e si era appisolato nella sua stanza. Probabilmente per il caldo si era levato stivali e pantaloni. Quando è stato chiamato dai due colleghi per intervenire su un paziente entrato in codice giallo si è presentato in PS con il camice aperto sul davanti, un vistoso slip nero che gli evidenziava il gran pancione e gli stivali. Era ancora assonnato.

Increduli gli Infermieri che lo avevano sollecitato telefonicamente a recarsi in Pronto Soccorso: “ma dottore non si può presentare in queste condizioni in reparto”. E lui: “perché cosa c’è di strano?”.

E’ a questo punto che il Medico si è reso conto di essere semi-nudo sotto al camice. Questi si è subito scusato con i presenti, ha chiuso il camice e si è recato a recuperare i pantaloni dimenticati.

Le scuse, però non sono bastate ad evitargli una ammonizione da parte della sua azienda sanitaria. Questo per il suo insolito abbigliamento, ma soprattutto per il fatto che stesse dormendo durante il turno.

 

Redazione

Servizio Redazionale.

© 2019-2020 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2019 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Bologna.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Giulia De Francesco, Giovanni Maria Scupola, Ivan Santoro, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Emilia Romagna: Viale Spadolini, 13 – Ravenna – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394