Infermiera lega due bebè per andare in pausa caffè! Orrore in pediatria!

Bebè legati per la pausa caffè: infermiera sotto accusa!
Bebè legati per la pausa caffè: infermiera sotto accusa!

Bambini legati per la pausa caffè

Le braccia e le gambe legate al lettino con una corda creata con delle strisce di stoffa. Così Ana Trescec, una madre di 39 anni, ha trovato i suoi due bambini di cinque mesi, ricoverati nel reparto di pediatria. Scioccata, la donna non è riuscita a credere a quello che le si parava davanti agli occhi.

I suoi due piccoli erano completamente ricoperti della loro stessa urina. Sulla pelle, Ana ha riconosciuto dei terribili eritemi, venuti ai due bambini a causa dei pannolini. Ma chi avrebbe dovuto occuparsi di loro dove era? L’infermiera di turno era andata a prendere un caffè e così, per evitare che i bambini potessero in qualche modo farsi male, ha pensato bene di legarli alle estremità dei lettini.

Una scelta assurda e incosciente che non trova giustificazione. La madre, ha riferito che la pelle dei suoi bambini era particolarmente irritata, le loro tutine erano macchiate di urina e feci. Quando la donna ha chiesto di parlare con la persona che si stava occupando dei suoi figli, si è sentita rispondere che in quel momento era in pausa.

Quando finalmente la 39enne è riuscita a interfacciarsi con l’operatrice sanitaria, questa ha risposto che non poteva aspettarsi che si sarebbe seduta accanto ai suoi figli per cambiarli ogni cinque minuti.

Lei, Ana, si è detta scioccata da quella risposta. “Sono rimasta senza fiato”, ha riferito la donna ai media. “Le parti intime di Fran erano così rosse che sembravano delle ferite. Ho esclamato ‘Gesù, che cos’è questo?’. Non riesco ancora a calmarmi, quando penso a quel momento”.

I gemelli Fran e Filip erano stati ricoverati in ospedale nel reparto di malattie infettive perché affetti da influenza e rotavirus. Questo tipo di virus, soprattutto nei più piccoli, può portare a gastroenterite se curato male.

Dai piani alti dell’ospedale si sono scusati con Ana per la risposta data dall’infermiera, ma assicurano che i piccolo hanno seguito tutte le cure adeguate. Il ministero della Salute, però, ha annunciato di una imminente ispezione dell’ospedale dopo la diffusione delle foto terribili delle condizioni in cui i due bambini versavano.

 

Fonte: TheSun – TPI – AssoCareNews.it

Potrebbe interessarti...