Infermiera deceduta in incidente stradale, smontava dal turno di notte.

Infermiera deceduta in incidente stradale, aveva 53 anni. Lutto per la professione.
Infermiera deceduta in incidente stradale, aveva 53 anni. Lutto per la professione.

Il sinistro in provincia di Agrigento (Sicilia). Aveva appena finito il turno. La piangono parenti e amici.

Tragedia sulle strade siciliane. Una donna, Giovanna Angelica, 53 anni, originaria di Giarratana ma residente a Raffadali, infermiera dell’ospedale ‘San Giovanni di Dio di Agrigento, è morta nei giorni scorsi in un incidente stradale sulla statale 118, tra Agrigento e Raffadali, nei pressi del bivio per Joppolo Giancaxio. Era iscritta dal 2014 all’Ordine degli Infermieri agrigentino, che si tinge a lutto per la prematura scomparsa della collega.

La donna viaggiava a bordo di una Volkswagen di piccole dimensioni che, per cause ancora in fase di accertamento, si sarebbe scontrata frontalmente con una monovolume Ford. L’impatto è stato molto violento. Feriti il conducente della monovolume, anche lui di Raffadali, e la moglie che viaggiava con lui. Sono stati trasportati in ospedale. 

Secondo le prime informazioni la donna, che lavorava al reparto di neonatologia, tornava dal turno di notte.

Sul posto sono giunti i carabinieri, i vigili del fuoco del comando provinciale, il personale del 118 e dell’Anas. La strada è al momento bloccata per permettere i rilievi del caso e consentire la rimozione dei mezzi. Indagini in corso per capire esattamente la dinamica dell’impatto.

Fonte: Giornale di Sicilia – AssoCareNews.it

Potrebbe interessarti...