Abusi sessuali: medico denunciato!
Abusi sessuali: medico denunciato!
Pubblicità

Giochi erotici sulla nipotina, zio indagato per violenza sessuale. Lo riferisce la collega Marina Mingarelli su Frosinone Today. Rinvio a giudizio per l’uomo.

Con la scusa di inventare dei giochi nuovi un pensionato di 64 anni residente a Frosinone, si faceva palpeggiare dalla nipotina che all’epoca dei fatti aveva soltanto otto anni. A volte le diceva di trovare una pallina che nascondeva sotto i suoi indumenti. Poi l’identico “gioco” lo faceva lui nascondendo la piccola sfera sotto gli abiti della nipotina. Talvolta capitava che la baciasse sulla bocca “proprio come fanno i fidanzati” le diceva, o che si facesse toccare il suo organo sessuale.

Palpeggiamenti imbarazzanti.

La storia dei giochi erotici e dei palpeggiamenti era durata per circa due anni e precisamente dal 2014 al 2016. Poi un giorno la bambina si era confidata con dei parenti che si erano recati in visita nella sua abitazione. La bambina aveva raccontato loro di quei giochi così strani che le faceva fare lo zio. A quel punto erano stati informati i genitori che avevano fatto scattare immediatamente la denuncia.

La richiesta di rinvio a giudizio da parte del Pubblico Ministero.

L’uomo, a quanto si è capito, è stato rinviato a giudizio su suggerimento del Pubblico Ministero. Ora dovrà difendersi di violenza sessuale sulla nipotina, che nel frattempo è stata affidata alle cure di una Psicologa.