Muoiono per fare video a 220 km/h. Inutili soccorsi di Infermieri e medici

Lo schianto, dovuto alla distrazione per fare video facebook

Schianto a velocità molto oltre limite, video terribile costa la vita a 2 giovani

Infermieri e medici intervengono dopo un terribile schianto a 220 km/h: due giovani hanno perso la vita per fare un video della loro bravata. Nell’audio riferimenti espliciti a uso di sostanze stupefacenti.

“Stiamo andando a Rovigo, ragazzi, siamo solo ai 200… fai vedere a quanto andiamo!” queste le parole di uno dei due giovani durante le riprese di un video facebook (che per scelta non abbiamo pubblicato).

Le riprese testimoniano i 220 km/h. Una velocità tenuta tra Modena Nord e Modena Sud, direzione Bologna. Poi lo schianto che ha coinvolto anche un’altra vettura.

“C’è la strada pulita, si va… questa Bmw è un mostro, siamo ai 220” commentano nel video, inquadrando il contachilometri. “Ci fermiamo in Autogrill? No, ci sta aspettando la droga e il resto”.

Inutili i soccorsi da parte di infermieri e medici del servizio di emergenza

Potrebbe interessarti...