Esami e visite gratis agli amici: 30 medici e infermieri indagati!

In 30 finiscono indagati!
In 30 finiscono indagati!

Analisi e visite gratis per amici e parenti!

All’Ospedale Grassi di Ostia in 30 tra medici, infermieri e impiegati amministrativi finiscono nei guai per aver concesso analisi e visite specialistiche senza prenotazione e gratis per amici e parenti!

I trenta dipendenti (perché non possiamo definirli professionisti) avrebbero usato il sistema informatico per modificare le posizioni di amici e parenti e renderli quindi esenti dal ticket. Una truffa ai danni della Sanità Pubblica della quale però dovranno rispondere in tribunale.

Dalla Regione Lazio fanno sapere la volontà di costituirsi parte civile nella vicenda giudiziaria: “La vicenda” ha dichiarato l’assessorato della Regione Lazio alla sanità “nasce da segnalazioni anonime sulle quali la Asl aveva fatto le opportune verifiche e inoltrato le segnalazioni alle autorità giudiziarie. La Regione Lazio ha inoltre richiesto stamani una relazione alla direzione della Asl per chiarire i fatti e insieme all’Azienda è pronta a costituirsi parte civile”.

Potrebbe interessarti...