Pubblicità

Un ragazzo di appena 19 anni è stato arrestato per omicidio dopo aver strangolato una anziana signora. Era la madre della compagna del papà.

Orrore a Torvaianica (Roma). Un ragazzo di 19 anni ha strangolato ed ucciso una donna molto anziana. Inutili i soccorsi e i tentativi di rianimarla di Medici ed Infermieri, quando sono sopraggiunti i soccorsi e le forze dell’ordine era troppo tarsi. Si trattava della madre della compagna del padre.

Tutto è accaduto un paio di notti fa. Il 19enne è già stato arrestato dai carabinieri. La location è una villetta di Torvaianica, noto litorale romano. A nulla è servito chiamare i soccorsi, allertati dal papà dell’omicida, che ha trovato il corpo senza vita dell’anziana nel letto. Aveva una vistosa ferita alla testa. Il ragazzo era seduto sul letto accanto, con i vestiti ancora sporchi di sangue.

La donna, a quanto hanno riferito le forze dell’ordine e i parenti, sarebbe stata prima picchiata a sangue e poi strangolata.

L’uomo ha confessato tutto. Forse un raptus di violenza alla base dell’insano gesto. E c’è chi giura che il ragazzo non fosse mentalmente apposto.

Le indagini diranno il resto. Al momento resta in piedi ogni ipotesi.