ragazzo arrestato
Pubblicità

Ragazzo italiano muore mentre è in stato di arresto in Germania. Polizia indagata visto che è stata già esclusa la morte per causa naturale.

Un ragazzo italiano di 37 anni è morto mentre era tenuto in custodia dalla polizia di Dresda. Lo riporta la stampa tedesca, spiegando che gli agenti sono stati chiamati sabato sera a intervenire in un beach bar nel quartiere di Mickten, su Leipziger Strasse, perché l’uomo avrebbe lanciato bottiglie e casse di bevande. Per questo sarebbe stato tenuto bloccato dagli impiegati del bar fino all’arrivo della pattuglia.

La Procura ha aperto un’indagine.

Successivamente, mentre era nei locali della direzione di polizia, il 37enne avrebbe perso conoscenza; sarebbe stato allora rianimato da poliziotti e soccorritori chiamati sul posto e infine portato in ospedale, dove però è deceduto.

Come riporta Tgcom24, la Procura esclude cause di morte naturali. “Non è una morte naturale, per questo stiamo indagando”, ha dichiarato il procuratore generale della Repubblica Lorenz Haase all’agenzia Dpa, precisando che verrà condotta un’autopsia i cui risultati dovrebbero arrivare martedì. Secondo Haase, l’uomo sarebbe stato “sotto influenza di alcol o droghe”.

Le dinamiche al momento sono molto fosche e dovranno essere schiarite. Resta il fatto che un giovane ha perso la vita durante l’arresto, evento non giustificabile la perdita di una vita.