Pubblicità

Oltre 900 bambini infetti da HIV: pediatra sotto accusa per aver usato le stesse siringhe su centinaia di piccoli pazienti!

A Ratodero, Pakistan, un medico pediatra sotto accusa per aver innascato un’epidemia di AIDS: finora oltre 1100 persone nel paese sono risultate positive all’HIV e la maggior parte hanno sviluppato i sintomi dell’AIDS.

Mentre sono in corso altre operazioni di screening per coprire la totalità della popolazione e per capire il grado di contagio anche verso comunità cittadine vicine, le indagini hanno portato all’individuazione del responsabile.

Si tratta di un medico pediatra Muzaffar Ghangro, noto per occuparsi di centinaia dei piccoli risultati poi infetti.

Secondo le ricostruzioni l’uomo avrebbe riutilizzato all’infinito le stesse siringhe, veicolo di infezione.

Arrestato, l’uomo si è detto innocente. Spetta adesso alla Magistratura fare chiarezza.

Per il momento ci sono molti morti e più di mille infetti le cui sorti non sono così rosee.