histats.com
venerdì, Ottobre 22, 2021
Pubblicità
HomeCronacaDall'esteroGuerra a Gaza: tra razzi e raid aerei stanno morendo solo i...

Guerra a Gaza: tra razzi e raid aerei stanno morendo solo i civili.

Guerra a Gaza: gli attacchi militari continui stanno colpendo duramente la popolazione sia palestinese che israeliana. Ma nessuno ha intenzione di fermarsi.

Guerra a Gaza: come avevamo annunciato, le bellicosità hanno portato a uno scenario di guerra aperta.

Dall’inizio del conflitto, in pochi giorni sono stati lanciati 1.200 razzi da Hamas, mentre Israele ha risposto colpendo oltre 500 “obiettivi militari” di cui un palazzo di 10 piani giudicato sede dell’intelligence palestinese.

I bombardamenti proseguono mentre le forze israeliane si stanno preparando a manovre via terra con la rottura dei confini. Una possibilità sempre più concreta, che vorrebbe dire distruzione della rete urbana e dei già precari elementi basilari del sistema sociale, come la salute, l’istruzione e la sicurezza.

Secondo i primi report, i morti per questi attacchi sono sopratutto civili. Oltre 60, di cui almeno 15 bambini o minore e alcune donne. Ma il bilancio si aggrava ogni ora e nei prossimi giorni le già precarie condizioni igieniche e abitative a cui sono sottoposti i cittadini palestinesi potrebbero precipitare.

Nonostante gli appelli di pace, sia l’esercito Israeliano che Hamas hanno dichiarato che il conflitto procederà, ognuno credendo di avere motivazioni che superano la necessità di un clima di dialogo e pace.

***

AssoCareNews.it ha scelto di raccontare gli orrori di questa e di altre guerre per non lasciare che le bombe abbiano la ragione del silenzio assenso.

Invitiamo i nostri lettori a fare anche una piccola donazione a

Unicef – Emergenza Gaza.

Grazie.

Dott. Marco Tapinassi
Vice-Direttore. Infermiere, webwriter e coautore di libri sui concorsi pubblici. Immagina l'informazione come un fattore di crescita. Ama i biscotti, il suo cane Davos e non perde nemmeno un tè con il suo Bianconiglio.
RELATED ARTICLES

Novità

© 2021 Tutti i diritti sono riservati ad AssoCareINFormazione.it.

© 2021 ACN | Assocarenews.it

Associazione di promozione culturale – In attesa di registrazione al Tribunale di Foggia.

Direttore: Angelo “Riky” Del Vecchio – Vice-Direttore: Marco Tapinassi

Incaricati di Redazione: Felice La Riccia, Lorisa Katra, Michela Ciavarella, Michelarcangelo Orlando, Francesca Ricci, Gioacchino Costa.

Per contatti: WhatsApp > 3805851500 – Cellulare 3489869425 Scrivici PEC

Redazione Puglia: Via Renato Guttuso, 4 – Rignano Garganico (FG) – Codice Fiscale: 91022150394

Redazione Toscana: Via Girolamo Fracastoro, 27 Firenze – Codice Fiscale: 91022150394