Pubblicità

Coronavirus: morto Infermiere di Medici Senza Frontiere. Ha contratto il virus nel nord-est della Nigeria.

Coronavirus: Medici Senza Frontiere ufficializza la morte per Covid-19 di un infermiere impegnato nella lotta al virus nel nord-est della Nigeria.

L’ONG ha dichiarato che sosterrà le Forze dell’Ordine nella ricostruzione dei contatti dell’uomo al fine di isolare i potenziali altri infetti.

Il sostegno del continente africano è una priorità irrinunciabile e l’organizzazione ha voluto ribadire la volontà di proteggere i suoi professionisti: “Allo scopo di proteggere i nostri medici e i nostri pazienti, Msf ha rafforzato le misure igieniche e i controlli e ha istituito degli spazi per l’isolamento dei pazienti sospettati di essere positivi al coronavirus”.

Coronavirus, medico Nobel africano: “Da noi sarà ecatombe”. Neanche 1000 letti di terapia intensiva.