Pubblicità

Emergenza Coronavirus. Le bozze del DPCM pubblicate in anticipo hanno spaventato la popolazione italiana. Fuga nella notta dalla Lombardia e dalle aree dichiarate “rosse”. Stazioni e autostrade prese d’assalto. Ora si rischia l’epidemia globale. Chi arriva in Puglia finisce direttamente in quarantena.

Non è servito l’appello dei governatori delle regioni del Sud ai propri concittadini residenti o domiciliati in Lombardia e nelle zone rosse a non scendere nel Meridione e a non muoversi da casa loro. Durante la notte, colpa anche delle bozze del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sul Coronavirus fatte girare anticipatamente sui mass-media, in migliaia hanno deciso di abbandonate le aree out per ricongiungersi con i propri familiari in altre regione e in particolare nel Lazio, in Puglia, in Campania, in Molise, in Basilicata, in Sicilia e in Sardegna. Il rischio è ora l’epidemia massiccia in Italia.

Il video pubblicato dai colleghi de L’Immediato.

L’ira di Giuseppe Conte.

Stanotte il primo ministro Giuseppe Conte è sbottato: “è successa una cosa inaccettabile, puniremo chi ha fatto circolare un DPCM ancora non ufficiale, spaventando la popolazione”. Il premier ha fatto appello anche al senso civico degli italiani, invitandoli a rispettare le direttive sul COVID-19.

Stazioni e caselli autostradali presi d’assalto.

Ieri sera la Stazione Centrale di Milano (come testimonia la foto di Fanpage pubblicata in apertura del servizio) e quelle delle aree dichiarate “rosse”, come pure i caselli autostradali, sono stati letteralmente presi d’assalto. La gente, impaurita, ha deciso la via della fuga e dell’imprudenza per scappare da una quarantena di Stato che poteva servire a limitare radicalmente i contagi. La diffusione della bozza del DPCM, complici anche alcune testate infermieristiche e sanitarie, ha terrorizzato i Cittadini spingendoli ad azioni irrazionali.

Michele Emiliano impone la quarantena a chi arriva dal Nord e dalle zone rosse.

In Puglia il governatore Michele Emiliano ha imposto la quarantena forzata a tutti coloro che arrivano dalla Lombardia e dalle zone rosse (e gialle).

Coronavirus. Chi arriva in Puglia dalla Lombardia e dalle zone rosse finisce subito in quarantena.

Leggi anche:

Coronavirus. Divieto di entrare ed uscire dalla Lombardia. Ecco le nuove zone rosse.

Coronavirus: ecco lo “speciale” di AssoCareNews.it.